Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

  1. #1
    God Saint L'avatar di BlackGemini83
    Data Registrazione
    07-03-2014
    LocalitÓ
    Sassari
    Messaggi
    6,970
    Cosmo
    14776
    Taggato
    1101 Post(s)
    Pesci

    [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

    Apro questo topic che racchiude le varie domande che ho ricevuto nel corso degli anni da persone che si sono avvicinate a questo mondo per la prima volta e che vogliono chiarimenti partendo sia sul tipo di edizioni in commercio che prezzi, dettagli e caratteristiche tecniche, differenze e quant'altro.


    Queste le F.A.Q pi˙ comuni:


    1. Conviene comprare oggi modellini vintage?


    -La Risposta: Non Ŕ questione di convenienza (a meno che si voglia comprare a poco con l'aspettativa di rivendere ad un prezzo maggiore, talvolta, anzi spesso speculato) ma di passione....quindi giÓ la domanda in sŔ va vista in un'ottica diversa. Solo chi ci vuole speculare ragiona in questa forma perchŔ un conto Ŕ rivendere a valore consono un'altro Ŕ tentarci a scopo di extraprofitto.


    2. Ho letto su siti di e-commerce una vendita in particolare dove il venditore, in descrizione, scrive che ciˇ che vende Ŕ una raritÓ, che Ŕ difficile trovarli nello stato che li ha lui, che li ha ottenuti "dall'estero" su commissione e che quindi in Italia non si trovano.....dice il vero?


    -La Risposta: Descrizioni altisonanti hanno il fine esclusivo di dare l'impressione al potenziale compratore che lui se ne intende, che sia l'esperto della situazione e che quindi il prezzo chiesto sia legittimo. In realtÓ, nel 99,99999999% dei casi Ŕ il solito tipo Italianamente furbo che ci sta provando....Ricordate sempre; frasi come raro, unico in queste condizioni, avuti esclusivamente su commissione ed affini sono fesserie senza pari e meritano di ignorare quel venditore e cercare altrove.


    3. Cosa significano gli acronimi MINT e/o MISB che talvolta si leggono nelle descrizioni di una vendita?

    -La Risposta: Il significato dei due acronimi Ŕ ampiamente usato nel mondo della modellistica di collezione ed hanno come significato:
    MINT: Il modello NON Ŕ stato mai estratto mai montato e quindi usato neanche per esposizione, i pezzi non hanno MAI lasciato i loro alloggi di fabbrica ma la box e/o il suo blister o polistirolo interno sono stati aperti.
    MISB invece include il fatto che la Box e polistirolo sia sigillato da eventuale imballo di fabrica tipo chellophane. In sostanza Ŕ DAVVERO NUOVO! Nel vero senso della parola.

    4. Voglio comprare un modellino in condizioni mint o misb dove li trovo?

    -La Risposta: Non certo su subito o ebay......in vari casi e per modellistica diversa ci sono rivenditori affidabili ma su articoli vintage Ŕ davvero un'impresa quasi impossibile, a meno che non si conosca un collezionista di "carattura elevata" che sa e puˇ instradarvi o che venderÓ lui la sua personale collezione di alta categoria!


    5. Ma che dici! Su ebay&co ci sono vari venditori di mint ma mai dei misb......!


    -La Risposta: Certo!, ovviamente! Come potrebbe essere che non sia cosÝ....per˛ se usiamo logica e buon senso non troveremo MAI, specie sui modellini vintage (in senso stretto della parola) dei MISB ma tanti presunti MINT....Mint perchŔ Ŕ semplice aggirare il fatto che sia usato (box aperta) e in apparenza non c'Ŕ modo di capire, specie da una foto, se effettivamente sia nuovo o usato. Quindi se il venditore non fa un prezzo troppo assurdo ed Ŕ disposto a trattare, talvolta ci si passa sopra.....ma se si vuole davvero essere sicuri occorre verificare la bontÓ di chiusure dei vari elementi, segni sui perni di incastro, rigiditÓ delle articolazioni, osservare gli alloggi di blister e polistirolo...pi˙ il pezzo viene estratto pi˙ queste si danneggiano o deformano......



    6. I vintage sono quelli piccoli e i myth cloth quelli pi˙ grandi e belli?

    -La Risposta: Questo, in linea grossolana, drammaticamente semplicistica e riduttiva Ŕ vero ma per "Vintage" non si intende solo il fattore di differenziazione tra queste linee di prodotti ma propriamente la differenziazione alla base di quelli che molti definiscono "piccoli e brutti"
    Ovvero Ŕ vintage una o pi˙ produzioni risalenti al quadriennio che va dal 1986 al 1989, questo vale sia in Italia che per l'estero. Le altre sono riproposizioni (ristampe) o ancora inediti old stile (queste sono le produzioni dal 2006). Chiaramente l'edizione vintage ha un costo superiore rispetto alla ristampa che ha il pregio di rendere pi˙ comuni ed accessibili economicamente questa linea sia ai neofiti che hai nostalgici.


    7. Il vintage differisce dalle ristampe solo per il fattore etÓ?


    -La Risposta: Ovviamente no! Le differenze ci sono Ŕ sono enormi! Queste spaziano dal punto di vista realizzativo, qualitativo dei materiali fino alle dimensioni di articolazioni e pezzi.


    8. Chi decide che un certo modello vale economicamente 10 e l'altro 50?


    -La Risposta: In ottica di lealtß questo si basa sul fattore: tipologia/esemplare/serie/stato di conservazione/reperibilitÓ sul mercato e domanda e offerta. Ma anche esperienza!!



    9. Ma Ŕ lecito chiedere 50 per qualcosa che vale 10 spacciandolo per ciˇ che non Ŕ?

    -La Risposta: Sembra una domanda ingenua ma in soldoni esprime pi˙ un disappunto su una data vendita che altro......lasciate perdere se non siete convinti o se il venditore pur di vendere non dichiara la veritÓ!




    10. Mi conviene comprare in lotto o al singolo pezzo?


    -La Risposta: Una domanda mille sfaccettature! Il singolo pezzo implica una certa selezione da parte del compratore collezionista che in questi casi cercherÓ uno o pi˙ tipologie specifiche scartando tutte le altre....un esempio Ŕ cercare ld edizioni vintage e scartare le ristampe oppure scartare i set pi˙ comuni in ristampa e per abbattere i costi prendere solo i set reissue che altrimenti sarebbero troppo costosi.....Un acquisto in stock, a meno che non contempli modellini, in senso di edizioni, di vostro interesse specifico Ŕ composto da un mix pi˙ o meno variegato di tipologie ed edizioni......per chi vuole esclusivamente il personaggio puˇ anche andar bene, di solito questi lotti infervorano gli affaristi del compro a poco e rivendo a costo ultramaggiorato...questi non sono acquirenti selettivi ma tutto fa brodo!
    Io ho sempre valutato il singolo o se le circostanze lo permettevano, l'acquisto multiplo....sempre a patto che fossero ciˇ che cercavo e dagli standard a me graditi.



    11. Meglio comprare le ristampe o il vintage?


    -La Risposta: Messa cosÝ sembra un'altra domanda ingenua e poco chiara ma in realtÓ sottende questa altra domanda: "Mi conviene risparmiare soldini e comprare le reissue oppure investire qualcosa (talvolta parecchio) di pi˙ ed optare per il vintage? CosÝ ha pi˙ senso logico e comprensibilitÓ ma naturalmente ognuno sa delle finanze proprie....Ovviamente vi direi di optare sempre per il vintage perchŔ chi spende poco spende molto alla fine e vista la scarsa qualitÓ di svariati set di reedition si finisce per aver fatto jna soesa che non solo non ci soddisfa ma che vi ladcia con molra mediocritÓ tea le mani....



    12. Certo, vintage Ŕ meglio ma ci sono diversi personaggi a medio-bassa reperibilitÓ con costi talvolta abnormi...che fare?



    -La Risposta: Non c'Ŕ problema, tutti nella vita scendiamo a dei compromessi! Si puˇ quindi compensare inserendo nella vostra collezione vintage alcuni esemplari reissue tipo il pope Atles, La Fake Sagittarius ed il set Black Saints V1! Questi non hanno alcun problema qualitativo e in teoria il costo Ŕ pi˙ accessibile! (Evitando palesemente furbi e speculatori!!!!)




    13. Ho visto su internet, su siti di e-commerce che i personaggi Bandai Japan dei Black Bronze V2 costano cifre davvero esorbitanti! Sono pazzi forse?



    -La Risposta: Premettendo che si teatta di edizioni "Not for Sale" a tiratura notevolmente limitata, premio di un concorso per estrazione, la loro diffusione Ŕ stata piuttosto limitata.....questo, nel tempo ha fatto si che il numero di copie non solo prodotte ma proprio in circolazione suano veramente molto poche e ciˇ fa salire il prezzo! Quindi si il loro prezzo Ŕ lecitamente esorbitante ma naturalmente questo non preclude il fatto che qualcuno ci aggiunga la richiesta economica exte sopra....mediamente possono arrivare anche ai 1000 euro con un costo leggermente inferiore per Andromeda Black V2 che va dai 500 a salire (stato di conservazione ovviamente dipendente).



    14. Anche Fake Sagittarius, Pope Arles e Odin God Robe Bandai Japan che sono "Premium limited" anch'essk hanmo costi elevati vero? Ma posso fidarmi sulla reale autenticitÓ di questi prodotti?



    -La Risposta: No, non sempre....dovete sapere che esistono copie letteralmente clonate dai Cinesi e anche il logo Bandai Ú clonato....ci sono differenze che perˇ ci possono aiutare nella valutazione e quindi nell'eventuale acquisto!
    Analizziamole a grandi linee:

    -Fake Sagittarius: il segreto sta nella doratura! Pi˙ Ŕ luminosa e scura e pi˙ le possibilitÓ che sia autentica aumentano.

    -Pope Arles: L'originale si riconosce dalle braccia del pope che hanno un colore olivastro e la borchia dell'arto superiore nera, la tunica ha fregi e colori leggermente diversi. I piedi sono verniciati in nero.

    -God Robe Odin: se i pezzi sono ancora attaccati alla tray di plastica valutate se la spada Ŕ attaccata a due sprue e non sllamente ad una...se ciˇ non Ŕ possibile valutate il colore...la fake Ŕ troppo azzurra a differenza di una colorazione pi˙ blu con fondo cromo-metallizzato dell'originale.
    Queste sono giusto alcune.......



    15. Valgono di pi˙ la prima serie Giochi Preziosi o la seconda comunemente chiamata "Scatola a Tempio"?


    -La Risposta: Nonostante la "scatola tempio" sia la seconda serie prodotta per il mercato Italiano questa Ŕ la pi˙ ricercata e, personaggio dipendente, ha un costo pi˙ o meno superiore alla prima serie.




    16. Come posso sapere il reale valore economico della mia collezione vintage?



    -La Risposta: Previe foto dettagliate di TUTTA la dotazione completa e la collaborazione attiva e sincera da parte del proprietario alle domande di chi cercate per la stima valutativa Ŕ possibile far fare una stima ad un collezionista innanzitutto esperto, che conosce l'articolo alla perfezione, la sua storia, la sua tipologia e diffusione, le lacune eventuali legate alla qualitÓ realizzativa ed il suo andamento nel mercato passato, presente e che per esperienza riterrÓ in futuro. Ciˇ deve avvenire con calma, senza mettere fretta perchŔ anche minimi dettagli fanno la differenza!




    17. Ho dei personaggi della Giochi Preziosi del 2000.....da nessuna parte della scatola trovo il logo "Bandai" come mai?



    -La Risposta: Non tutti lo sanno ma occorre sapere che l'articolo contenuto in quelle scatole e quindi quei set NON sono produzioni Bandai ma dei semplici ed economici, almeno per la Giochi Preziosi e la Yamato video (che hanno commercializzato questa edizione con la roproposizione della serie animata in tv) prodotti made in China spacciati per autentici e venduti. Dal punto di vista collezionistico il loro valore si aggira sui 10/15 euro nuovi e le differenze con gli autentici Bandai sono palesi come Ŕ vero che l'acqua bagna!





    18. Per risparmiare mi conviene comprare personaggi "sfusi" ovvero completi di tutti i pezzi ma privi di box ed istruzioni?



    -La Risposta: Personalmente suggerisco l'acquisto di elementi o personaggi loose solo ed esclusivamente per due sole ragioni: La prima come parti di ricambio, la seconda per cimentarsi nel custom. Io penso che ogni collezionista ed amatore abbia un certo grado di esigenza e che anche la box e le istruzioni fanno parte della sua dotazione e quindi la sua assenza puˇ costituire incompletenza non dando al collezionista lo stesso grado di soddisfazione. Sempre meglio comprare i pezzi per la vostra collezione ufficiale 100% completti di tutto, box ed istruzioni comprese. Inoltre NON sempre si risparmia, talvolta anche nel loose ci sono i furbi che sparano alto!



    19. Non mi importa che abbiano problemi con la vernice...se costano poco li compro lo stesso! Poi li rivernicio!



    -La Risposta: Se pensi che ti convenga fai pure! Ma spero per te che tu sia un customizzatore esperto, con ottima competenza ed esperienza ed un gran colpo d'occhio...che conosca i materiali adatti etc...perchŔ a parlle si fa tutto ma i risultati, spesso, mostrano tutto il contrario! Per di pi¨ la maggior parte che pensa cosÝ si ritrova a spendere molto di pi˙ in vernici apposite, diluenti, pennelli, vario altro materiale e tempo da dedicare a questo lavoro......valutate bene!!!





    20. Mi consigli le Gold Cloth "vintage" bicolor o quelle monodoratura?



    -La Risposta: Alle mie orecchie si traduce cosÝ: "Meglio vintage o reissue dal punto di vista estetico?) le reissue tendono a migliorare la colorazione dei fregi ma altrettanti sono osceni...cioŔ se con la Gold Cloth di Cancer i fregi sono belli, osservate la colorazione adottata per la corazza di Toro e tirate le somme! Ad ogni modo qui si va di gusti....se avete disponibilitÓ economiche abbastanza permettenti opterei per entrambe....ma di mia natura consiglio la monocolore vintage!



    Queste sono solo alcune risposte ad altrettante comuni domande! Se volete saperne di pi˙, avete altre domande circa i vostri acquisti etc.....scrivete pure, cercherˇ di rispondere al meglio delle mie conoscenze!:-)
    spero possano tornarvi utili!:-)




    [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

  2. #2
    God Saint L'avatar di Mime
    Data Registrazione
    28-04-2013
    LocalitÓ
    Siracusa
    Messaggi
    7,689
    Cosmo
    8790
    Taggato
    501 Post(s)
    Bilancia

    Re: [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

    Topic davvero interessante. Ho letto tutto pur non collezionando vintage e vome spesso capita ho scoperto qualcosina di nuovo. Grz
    [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage
    [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

    Salvare l'umanitÓ dal pericolo di nuove guerre, nobile intento.
    Dimentichi per˛, che siete stati voi a venir qui a portar guerra,
    voi ci avete invaso!
    Come posso dunque credere alle tue parole,
    alle parole che di fatto contraddicono?
    Voi siete venuti ad Asgard,
    voi ci avete invaso
    "



  3. #3
    God Saint L'avatar di BlackGemini83
    Data Registrazione
    07-03-2014
    LocalitÓ
    Sassari
    Messaggi
    6,970
    Cosmo
    14776
    Taggato
    1101 Post(s)
    Pesci

    Re: [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

    Grazie! A volte torna utile sapere cose che non per tutti sono cosÝ ovvie!:-)
    [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

  4. #4
    Silver Saint L'avatar di Predaking
    Data Registrazione
    20-04-2015
    Messaggi
    368
    Cosmo
    643
    Taggato
    28 Post(s)
    Scorpione

    Re: [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

    Citazione Originariamente Scritto da BlackGemini83 Visualizza Messaggio
    3. Cosa significano gli acronimi MINT e/o MISB che talvolta si leggono nelle descrizioni di una vendita?

    -La Risposta: Il significato dei due acronimi Ŕ ampiamente usato nel mondo della modellistica di collezione ed hanno come significato:
    MINT: Il modello NON Ŕ stato mai estratto mai montato e quindi usato neanche per esposizione, i pezzi non hanno MAI lasciato i loro alloggi di fabbrica ma la box e/o il suo blister o polistirolo interno sono stati aperti.
    MISB invece include il fatto che la Box e polistirolo sia sigillato da eventuale imballo di fabrica tipo chellophane. In sostanza Ŕ DAVVERO NUOVO! Nel vero senso della parola.
    C'Ŕ anche da dire che ci sono abili rivenditori che fanno passare dei MIB per MISB, riescono ad aprirli e richiuderli con delicatezza tanto maniacale che finchŔ non hai il prodotto in mano non te ne accorgi. In ambito Sain Seya non mi Ŕ mai successo, ma con i Transformers un paio di volte Ŕ capitato (e ho anche sentito di altri a cui Ŕ successo).
    [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

  5. #5
    God Saint L'avatar di BlackGemini83
    Data Registrazione
    07-03-2014
    LocalitÓ
    Sassari
    Messaggi
    6,970
    Cosmo
    14776
    Taggato
    1101 Post(s)
    Pesci

    Re: [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

    Citazione Originariamente Scritto da Predaking Visualizza Messaggio
    C'Ŕ anche da dire che ci sono abili rivenditori che fanno passare dei MIB per MISB, riescono ad aprirli e richiuderli con delicatezza tanto maniacale che finchŔ non hai il prodotto in mano non te ne accorgi. In ambito Sain Seya non mi Ŕ mai successo, ma con i Transformers un paio di volte Ŕ capitato (e ho anche sentito di altri a cui Ŕ successo).
    Diciamo che in molti ambiti succede anche quello che hai detto....ne ho sentito diversi! In ambito Saint Seiya vintage Ŕ molto pi˙ difficile giocare cosÝ.....forse perchŔ Ŕ davvero impossibile reperire confezioni NUOVE in senso stretto....qualche ristampa forse la si trova chiusa di fabbrica ma comunque ed al pi˙ in quelle G.P 2008...per questo si gioca molto su appellativi come MINT......
    [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

  6. #6
    Silver Saint L'avatar di Predaking
    Data Registrazione
    20-04-2015
    Messaggi
    368
    Cosmo
    643
    Taggato
    28 Post(s)
    Scorpione

    Re: [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

    Citazione Originariamente Scritto da BlackGemini83 Visualizza Messaggio
    Diciamo che in molti ambiti succede anche quello che hai detto....ne ho sentito diversi! In ambito Saint Seiya vintage Ŕ molto pi˙ difficile giocare cosÝ.....forse perchŔ Ŕ davvero impossibile reperire confezioni NUOVE in senso stretto....qualche ristampa forse la si trova chiusa di fabbrica ma comunque ed al pi˙ in quelle G.P 2008...per questo si gioca molto su appellativi come MINT......
    Certo, io facevo il discorso pi¨ che altro per informare i nuovi collezionisti della possibilitÓ dato che io stesso sono rimasto scottato tempo fa.

    Confezioni che dovevano essere MISB e poi sul personaggio c'erano peli di gatto o ditate varie.
    Ultima modifica di Predaking; 25-01-2017 alle 11:43 Motivo: Precisazione
    [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

  7. #7
    Silver Saint L'avatar di Bud
    Data Registrazione
    04-11-2014
    Messaggi
    607
    Cosmo
    3212
    Taggato
    300 Post(s)
    Leone

    Re: [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

    Questo Ŕ il primo capitolo della bibbia del perfetto collezionista di saint seiya vintage-die cast!! come minimo @BlackGemini83 sei un grande!
    [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

  8. #8
    God Saint L'avatar di BlackGemini83
    Data Registrazione
    07-03-2014
    LocalitÓ
    Sassari
    Messaggi
    6,970
    Cosmo
    14776
    Taggato
    1101 Post(s)
    Pesci

    Re: [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

    @Bud

    Ti ringrazio per aver apprezzato! Spero sia utile a chi tratta questo genere di modellistica!:-)
    [F.A.Q] Come districarsi negli acquisti di modellini vintage

Discussioni Simili

  1. il primo libro amatoriale sui modellini vintage Saint Seiya direttamente dalla Spagna
    Di BlackGemini83 nel forum Saint Cloth Series (Vintage)
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 02-03-2018, 15:16
  2. ultimi acquisti
    Di aries no patty nel forum Off Topic
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 12-07-2016, 20:43
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-09-2014, 14:58
  4. Consiglio x acquisti: V3 o V2 EX?
    Di Gemini89 nel forum Myth Cloth Universe
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 27-03-2014, 15:06
  5. modellini da vintage a myth cloth
    Di vegeta28 nel forum Myth Cloth Universe
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 23-07-2012, 00:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •