Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 54

Discussione: Le iene vs Manga

  1. Top | #1
    Steel Saint L'avatar di SeiyaSsjg
    Data Registrazione
    24-12-2015
    Messaggi
    83
    Cosmo
    378
    Taggato
    9 Post(s)
    Sagittario
    SeiyaSsjg è offline

    Angry Le iene vs Manga

    Oddio. Giovedi 31/3/16 , Nadia Toffa , giornalista delle Iene , ci ha fatto vedere su Italia 1 il suo servizio a tokio dove ci fa vedere degli Hentai pedopornografici, dicendo che tutti i manga sono cosi dicendo la frase ''Manga uguale Sesso'' , spacciando i giapponesi per pedofili facendoci vedere delle ragazze che facevano pubblicità ad un bar dicendo che sono ''prostitute di 13-14 anni''

    Nadia, PERCHE ???

    Ora noi poveri appassionati di anime/manga , da sfigati passiamo a pedofili.


    Ecco un video sull'argomento . Non sono io e comunque nn li farei cosi brutti



    Ditemi la vostra , lottiamo contro la disinformazione e il razzismo!!

    E comunque mi dite come si fa ad allegare le immagini?
    Ultima modifica di SeiyaSsjg; 01-04-2016 alle 22:34

  2. Top | #2
    Divinità L'avatar di Doc Esse
    Data Registrazione
    05-09-2013
    Località
    La Marca di Ancona
    Messaggi
    8,917
    Cosmo
    20467
    Taggato
    2300 Post(s)
    Capricorno
    Doc Esse è offline

    Re: Le iene vs Manga

    Intanto allargherei la faccia a suon di schiaffazzi a chi ha realizzato il servizio delle Jene (ormai tutt'altro che obiettive e super partis​)...

  3. Top | #3
    Specter L'avatar di DAVIDE
    Data Registrazione
    15-08-2013
    Messaggi
    2,003
    Cosmo
    10381
    Taggato
    608 Post(s)
    Toro
    DAVIDE è offline

    Re: Le iene vs Manga

    Non guardo le iene.
    Come,in genere,non guardo la tv.

  4. Top | #4
    God Saint L'avatar di Ryoko
    Data Registrazione
    18-06-2015
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4,838
    Cosmo
    15898
    Taggato
    1323 Post(s)
    Toro
    Ryoko è offline

    Re: Le iene vs Manga

    Stendiamo un velo pietoso su quel video.... passerò i prossimi mesi a battagliare con qualunque conoscente sull'argomento, come quando uscì la bufala dei gatti in bottiglia ed fui additata come colpevole morale per le torture che "i miei amati giapponesi" riservavano ai gatti.
    Per i più giovani, correva l'anno 2000, internet era ancora agli albori, non esistevano i siti di debunking, la gente prendeva per oro colato tutto.....
    Bastava leggere il sito fino in fondo per capire progressivamente che era una sorta di burla/esperimento sulla viralità della rete dell'MIT ma la gente non andava oltre il titolo "Compra anche tu un gatto bonsai allevato in bottiglia dai giapponesi!"

    Le iene vs MangaLe iene vs MangaLe iene vs Manga

  5. Top | #5
    Gold Saint L'avatar di aries no patty
    Data Registrazione
    20-06-2015
    Località
    Jamir/1° Casa, a seconda delle stagioni :)
    Messaggi
    3,874
    Cosmo
    10847
    Taggato
    684 Post(s)
    Bilancia
    aries no patty è offline

    Re: Le iene vs Manga

    fino a prova contraria il Giappone è il Paese con un tasso di criminalità bassissimo. Io , quando vivevo lì, me ne potevo andare in giro d'inverno , tenebre già calate, da sola, con tanto di gonna e passando per un sacco di stazioni senza che nessuno mi infastidisse.
    Si può dire lo stesso di un qualsiasi Paese europeo latino?
    /MARQUEE]Le iene vs Manga









  6. Top | #6
    Silver Saint
    Data Registrazione
    02-11-2015
    Messaggi
    440
    Cosmo
    608
    Taggato
    13 Post(s)
    Ariete
    Lucy82 è offline

    Re: Le iene vs Manga

    il programma più volgare e becero della televisione: per il 90% del tempo parlano di sesso per alzare gli ascolti

  7. Top | #7
    Steel Saint L'avatar di theguard
    Data Registrazione
    09-04-2015
    Messaggi
    113
    Cosmo
    383
    Taggato
    19 Post(s)
    Vergine
    theguard è offline

    Re: Le iene vs Manga

    Ringrazio la mia antenna che si rifiuta di prendere i canali mediaset.

  8. Top | #8
    God Saint L'avatar di Perfido Nettuno
    Data Registrazione
    25-03-2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    5,160
    Cosmo
    4697
    Taggato
    621 Post(s)
    Sagittario
    Perfido Nettuno è offline

    Re: Le iene vs Manga

    Ero certo che la cosa avrebbe fatto nascere in qualcuno l'esigenza di parlarne.
    Mi rendo perfettamente conto che sarò una voce fuori dal coro, e premetto che non ho ascoltato l'intero servizio delle Iene, però molta gente ne ha parlato ovunque e me ne sono fatto un'idea piuttosto ampia.

    Ora, signori, non è che possiamo stare a cercare di santificare la cacca... perdonate la metafora bizzarra.
    Come ho già asserito in altri post di questa sezione, la nostra generazione e quelle più giovani sono affascinate dalle "giapponeserie" dalla A alla Z, talvolta purtroppo abbagliate fino alla cecità.

    Dico questo, senza voler offendere la sensibilità di nessuno, a ragion veduta anche per medesima opinione di autentiche persone giapponesi. La verità disarmante che oltraggerà molti è questa: il Giappone non è tutto oro, tutto bello e tutto da prendere come sacro.
    E' un paese con delle contraddizioni fortissime. Si va dai massacri durante le grandi guerre mondiali con torture su neonati, donne incinte e quant'altro che avrebbero fatto impallidire di paura e vergogna le SS naziste, alle turbe sessofobiche di un paese fatto di persone che si auto castrano mentalmente e fisicamente per poi covare nel silenzio e nel privato le depravazioni più basse che possiamo immaginare.

    Parliamo di un popolo che è molto "di facciata", abituato ad indossare maschere di falsa cortesia e buone intenzioni, che si auto censura sul sesso per poi andare a vendere mutandine da donne (preferibilmente adolescenti) usate in appositi distributori automatici... e per quanto la cosa faccia ridere se ci fermiamo un attimo a pensarci sopra è qualcosa da psicopatici.
    Parliamo inoltre di un popolo che dietro l'apparente innocenza del mondo manga e dei cosplayer nasconde desideri sconci sulla pedopornografia, di gente che (vista coi miei occhi) va a fotografare le ragazzette adolescenti vestite da sexy eroine andando a 20 centimetri dalle loro "zone basse" mentre loro stesse si mettono bene in posa per permetterlo ai fotografi, ovviamente tutti uomini e sopra una certa età...

    Gli dei soli sanno quanto anch'io come voi ami anime e manga, e quanto odi generalizzare come si corre il rischio di fare quando non si capisce... ed è l'errore che hanno fatto le Iene dando per marcio TUTTO il mondo legato ai manga.
    Ma questo servizio non deve portare secondo me a pensarla in modo diametralmente opposto, ovvero che loro stanno nel falso e i poveri autori di manga erotici sono delle vittime inconsapevoli.
    Chi di voi ha avuto il piacere di visitare Tokyo o peggio ancora Osaka avrà visto molte ragazzine svestite fermare uomini per strada, invitandoli ad entrare in localetti di un certo tipo o addirittura per prostituirsi occasionalmente.

    Concludo dicendo che abbiamo un cervello per pensare in modo autonomo e intelligente. Non lasciamoci convincere che sia un universo tutto sbagliato, ma neppure che vada difeso tutto a spada tratta. Perchè di spazzatura dietro ce n'è veramente tanta. Ma tanta proprio...
    Le iene vs MangaLe iene vs MangaLe iene vs Manga




    "La vita è come una serie di cerchi concentrici in continuo movimento che girano l'uno nell'altro, alla ricerca di nuove combinazioni possibili. Quando ne troviamo una positiva, possiamo solo augurarci che duri il più possibile, ma non possiamo pretendere che resti così per sempre."
    La ruota del mutamento
    Ivan

  9. Top | #9
    Marine L'avatar di oxaider
    Data Registrazione
    23-02-2011
    Messaggi
    1,589
    Cosmo
    2439
    Taggato
    87 Post(s)
    Capricorno
    oxaider è offline

    Re: Le iene vs Manga

    Citando il Perfido Nettuno sono d'accordo che non è il paese certo più morigerato sulla sessualità anzi sappiamo bene quali sono i problemi a riguardo che l'affliggono e le misure prese nel corso degli anni, quello da condannare nel servizio però è la stessa cosa che si condanna a chiunque difenda il Giappone mistificandolo, ossia l'esagerazione. Nel suddetto caso si dà l'idea di un popolo che promuove lo stupro e la pedofilia e che i manga/anime (cartoni animati Toffa, sul serio?) veicolano tale insegnamento (chi ricorda l'articolo della Repubblica dove scrivevano che i manga erano a contenuti prettamente sessuali?). Ebbene tale concezione è tanto sbagliata quanto superficiale come dire che tutti gli islamici sono terroristi, gli americani guerrafondai e gli italiani, beh potete immaginarlo. Ora non è colpa degli anime e dei manga se ad un certo punto si è deciso che oltre alla consueta pornografia, si è deciso di usarli come ulteriore mezzo sfruttandone il boom per creare e diffondere una fantasia spesso ben oltre la realtà legata alle contraddizioni ed al rapporto con la sessualità nipponica. Ora c'è una ragione se lí persone di tutte le età leggono anime e manga mentre da noi due parolacce ed un po' di sangue va censurato, cioè sanno distinguere realtà e finzione. Se vedermi un horror non fa di me un serial killer o tanta violenza americana è permessa, mi chiedo perché quello no? Come per i videogames lo stesso, se gioco ad un gioco nei panni di un dottore ed ovviamente questo non fa di me un dottore, allora come mai vedere anche hentai dei più disparati e discutibili generi dovrebbe fare di qualcuno un pedofilo sfruttatore? Poi si lamentano che fino al 2000 non c'era reato di pedopornografia, forse perché è esploso tardi come fenomeno? Poi senza andar lontano è di pochi giorni fa la notizia di alcuni minorenni assolti per aver diffuso una foto di una coetanea, in quanto selfie fatto dalla stessa in piena libertà, per cui i giudici della cassazione hanno stabilito appunto che era stato creato volontariamente dalla ragazza.

  10. Top | #10
    God Saint L'avatar di Perfido Nettuno
    Data Registrazione
    25-03-2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    5,160
    Cosmo
    4697
    Taggato
    621 Post(s)
    Sagittario
    Perfido Nettuno è offline

    Re: Le iene vs Manga

    Citazione Originariamente Scritto da oxaider Visualizza Messaggio
    Citando il Perfido Nettuno sono d'accordo che non è il paese certo più morigerato sulla sessualità anzi sappiamo bene quali sono i problemi a riguardo che l'affliggono e le misure prese nel corso degli anni, quello da condannare nel servizio però è la stessa cosa che si condanna a chiunque difenda il Giappone mistificandolo, ossia l'esagerazione. Nel suddetto caso si dà l'idea di un popolo che promuove lo stupro e la pedofilia e che i manga/anime (cartoni animati Toffa, sul serio?) veicolano tale insegnamento (chi ricorda l'articolo della Repubblica dove scrivevano che i manga erano a contenuti prettamente sessuali?). Ebbene tale concezione è tanto sbagliata quanto superficiale come dire che tutti gli islamici sono terroristi, gli americani guerrafondai e gli italiani, beh potete immaginarlo. Ora non è colpa degli anime e dei manga se ad un certo punto si è deciso che oltre alla consueta pornografia, si è deciso di usarli come ulteriore mezzo sfruttandone il boom per creare e diffondere una fantasia spesso ben oltre la realtà legata alle contraddizioni ed al rapporto con la sessualità nipponica. Ora c'è una ragione se lí persone di tutte le età leggono anime e manga mentre da noi due parolacce ed un po' di sangue va censurato, cioè sanno distinguere realtà e finzione. Se vedermi un horror non fa di me un serial killer o tanta violenza americana è permessa, mi chiedo perché quello no? Come per i videogames lo stesso, se gioco ad un gioco nei panni di un dottore ed ovviamente questo non fa di me un dottore, allora come mai vedere anche hentai dei più disparati e discutibili generi dovrebbe fare di qualcuno un pedofilo sfruttatore? Poi si lamentano che fino al 2000 non c'era reato di pedopornografia, forse perché è esploso tardi come fenomeno? Poi senza andar lontano è di pochi giorni fa la notizia di alcuni minorenni assolti per aver diffuso una foto di una coetanea, in quanto selfie fatto dalla stessa in piena libertà, per cui i giudici della cassazione hanno stabilito appunto che era stato creato volontariamente dalla ragazza.

    Vero tutto quanto, ma è altrettanto vero che una realtà come la pedopornografia se viene commercializzata a tutti liberamente finisce per diventare una cosa "normale". Questo è il rischio.

    Noi sappiamo perfettamente che in Italia si vedono seni e quant'altro in TV soprattutto su determinate reti televisive, mentre in Giappone tutto questo viene immesso attraverso l'immaginazione nei fumetti, ma il concetto è sempre lo stesso: è il sesso che fa girare il commercio. E difatti almeno nei manga/anime (che io chiamo di seconda generazione) prodotti dagli anni 2000 in poi le eroine sono diventate sempre più svestite, provocanti e con atteggiamenti ambigui.
    Gli eroi maschili sono spesso sul confine tra l'etero e l'omosessualità (cosa che non sto dicendo sia sbagliata, ma in passato non ce n'era uno che fosse così) mentre le ragazze dei cartoni e dei manga hanno abbandonato quelle figure esili e quasi eteree per acquistare una connotazione standardizzata e ridondante: pochi stracci indosso, seni extra voluminosi e sempre in evidenza con scollature vertiginose ecc.

    Ora, il discorso è che questi personaggi di fantasia spesso sono adolescenti, quasi tutti minorenni appunto.
    E qui si aprono due problemi: la trasposizione nella realtà di alcuni (e non tutti per fortuna) lettori di manga che assumono certi pensieri come convenzionali, e chi vi si immedesima per gioco o per passione attraverso il cosplay.
    Di ragazzine liceali che si vestono, anzi... si svestono da cosplayers è piena Akihabara, così come è pieno di orde di pervertiti la metro che collega il quartiere al resto di Tokyo.
    E se hanno inventato la regola che nei fine settimana ci sono appositi vagoni per ragazze anti palpeggiatori, vuol dire che in effetti alle Iene non è che ci hanno dato proprio di fuori... il problema della trasposizione nella realtà c'è e si "tocca con mano".

    Voi mi direte, ma anche da noi ci sono i maniaci, i palpeggiatori, gli stupratori. Certo.
    Ma in Giappone le leggi sono molto severe e vengono fatte rispettare, Yakuza permettendo. Per cui, se da una parte è pericoloso dare questi input malsani alla società seppur sotto forma di storie a fumetti, dall'altra ci sono organi di controllo presenti ed efficienti. E nonostante tutto qualcosa comunque succede lo stesso, perchè nel sotto bosco esistono ugualmente i traffici di prostituzione minorile per esaudire queste fantasie commercializzate.

    Da noi però tali "suggerimenti" sono ancora più pericolosi, perchè noi abbiamo leggi e pene all'acqua di rose. E' qui da noi che il rischio è potenzialmente maggiore. Noi non siamo stati educati a scindere il lecito dall'illecito. E come spesso accade, noi italiani tradizionalmente siamo anche maestri nell'attingere il peggio dagli altri paesi.
    Le iene vs MangaLe iene vs MangaLe iene vs Manga




    "La vita è come una serie di cerchi concentrici in continuo movimento che girano l'uno nell'altro, alla ricerca di nuove combinazioni possibili. Quando ne troviamo una positiva, possiamo solo augurarci che duri il più possibile, ma non possiamo pretendere che resti così per sempre."
    La ruota del mutamento
    Ivan

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •