Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: EPISODE G - Enciclopedia dei personaggi - TITANI - Crono

  1. Top | #1
    Bannato
    Data Registrazione
    27-10-2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,649
    Cosmo
    1692
    Taggato
    22 Post(s)
    Pesci
    Ikky276 è offline

    EPISODE G - Enciclopedia dei personaggi - TITANI - Crono

    TITANI - 001
    CRONO - (クロノス)

    EPISODE G - Enciclopedia dei personaggi - TITANI - Crono

    Sovrano dei Titani, nonché il primo di essi a comparire nella storia (sebbene sotto forma di uno spirito con sei braccia e una maschera di pietra sul volto).
    La sua Soma è la falce con cui uccise il padre Urano (la Megas Drepanon) che differentemente da quelle dei suoi fratelli è custodita al Santuario protetta dal sigillo di Zeus nella base della statua della dea Atena.

    Per recuperare la propria Soma, decide di plagiare Saga approfittando della sua doppia personalità per spingerlo ad uccidere Atena, ma il piano viene sventato da Aiolos del Sagittario. Tredici anni dopo, Crono (con l'aiuto di Ponto) riesce nell'intento di sciogliere il sigillo utilizzando Aiolia (che possiede anche lui un Cosmo in grado di generare fulmini), perdendo però la memoria per mano della sorella Mnemosine (alleata di Ponto e Gaia), la quale gliela ridarà solo nel momento in cui (a causa dell'amnesia) il dio sembrava più disponibile ad una convivenza pacifica fra il suo popolo e gli umani della Terra, in modo da scatenarne tutta la furia.

    Ha un carattere egocentrico e arrogante, e si considera l'unico sovrano legittimo della Terra, rifiutando addirittura di condividerla con qualcun altro (compreso il popolo di cui è re) ed affermando che non esiste altro volere divino all'infuori del suo.

    Il suo Cosmo controlla tutti gli elementi naturali (eccetto il fulmine)i suoi attacchi sono:

    Telos Oracle: Un attacco che colpisce direttamente la mente dell'avversario.
    Invita la vittima a diventare un servo di Cronos. Se il bersaglio resiste, poi viene lanciata una maledizione su di lui e la sua personalità viene distrutto. Questo attacco avvelena l'esistenza della vittima, gettandolo in una misera sorte di tradimento e di decadenza, per finire con la morte per mano di coloro che erano i suoi amici - la stessa sorte condivisa dai discendenti di Urano. Colpisce anche l'obiettivo di risvegliare gli impulsi malvagi e ambizioni. Si tratta di un attacco che mostra chiaramente la potenza del Dio sul controllo della vita degli esseri umani.

    Khaos Hyetos: Una delle molte forme utilizzate da Cronos per controllare la natura.
    Cronos chiama la pioggia e cambia la sua forma in aghi neri incredibilmente lunghe che penetrano il corpo del nemico, causando un dolore incommensurabile. Si passa attraverso l'armatura e colpisce il corpo direttamente. Oltre a danneggiare il nemico, indebolisce inoltre la vita e il cosmo del bersaglio

    Arkhein Phenomenon: Controlla la natura.
    Questo attacco taglia il corpo della vittima con le lame di vento, mentre l'obiettivo con le fiamme ardenti che emergono dal suolo, bruciando non solo il corpo ma anche l'energia vitale.

    Risonanza Oscura: Usando la propria Megas Drepanion riesce a creare tutta una serie di onde concentriche che impediscono al nemico di avvicinarsi senza essere ferito gravemente. Inoltre le braccia della sua Soma prendono vita ed attraversando lo spazio colpiscono a tradimento il nemico.

    Sabbia Adamantina: Una clessidra con cui può alterare il corso del tempo.

    Astri Protettori: Unico tra tutti Titani ad avere tre creature mostruose che prendono vita dai tre pianeti che proteggono il Dio e svolgono il compito guardie del corpo personali.Questi tre Astri protettori, quando non sono utilizzati dal Dio assumono la forma di tre strane ciocche di lunghi capelli
    Ultima modifica di Ikky276; 16-06-2012 alle 19:06

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-06-2012, 19:44
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-06-2012, 20:49
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-06-2012, 20:59
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-06-2012, 20:54
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-06-2012, 20:51

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •