Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Sword Art Online in Italia grazie a Dynit

  1. Top | #1
    Bannato
    Data Registrazione
    25-06-2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,297
    Cosmo
    709
    Taggato
    1 Post(s)
    Scorpione
    Omar di Scorpio è offline

    Sword Art Online in Italia grazie a Dynit

    Sword Art Online
    (ソードアート・オンライン Sōdo Āto Onrain)

    Sword Art Online in Italia grazie a Dynit

    E' una serie di light novel giapponesi, tutt'ora in corso, scritta da Reki Kawahara ed illustrata da Abec. È stata trasposta in tre manga e in un anime trasmesso dal 7 luglio 2012, e da essa è stato liberamente tratto il videogioco per PlayStation Portable intitolato Sword Art Online: Infinity Moment. L'opera fa un considerevole uso di termini derivanti da MMORPG.
    Il videogioco per PSP Sword Art Online: Infinity Moment è stato annunciato in occasione del Dengeki Bunko Autumn Festival 2011.
    Un adattamento animato di Sword Art Online è stato annunciato in occasione del Dengeki Bunko Autumn Festival 2011 insieme all'annuncio dell'adattamento dell'altra serie di light novel di Reki Kawahara Accel World. L'anime è distribuito da Aniplexe prodotto da A-1 Pictures. L'anime è diretto da Tomohiko Ito, con musiche di Yuki Kajiura ed il character design di Shingo Adachi. L'anime è trasmesso da Tokyo MX, tvk, TVS, TVA, RKB, HBC, MBS e Chiba TV dal 7 luglio 2012 e da BS11 e AT-X successivamente. L’anime andrà in onda per un arco di tempo complessivo di due stagioni, ovvero per sei mesi.


    Sword Art Online in Italia grazie a Dynit
    « E' un gioco, ma non è qualcosa con cui si possa giocare »
    (Akihiko Kayaba, creatore di Sword Art Online)



    Sigla di Apertura
    Crossing Field cantata da LiSA



    Sigla di Chiusura
    Yume Sekai (ユメセカイ "Mondo dei sogni") cantata da Haruka Tomatsu


    Trama:

    Nell'anno 2022 viene pubblicato, in tiratura estremamente limitata, l'atteso e rivoluzionario VR-MMORPG (Virtual Reality MMORPG) Sword Art Online, in cui i giocatori possono interagire in un ambiente di realtà virtuale con la più totale libertà. I giocatori sono in grado di controllare realisticamente il corpo del proprio alter ego, grazie ad una visuale in prima persona, e di interagire attivamente con il mondo digitale circostante tramite un fittizio ausilio dei cinque sensi, ma senza aver modo di provar dolore, per ovvie ragioni. Questa vera e propria "full immersion" è resa possibile grazie al nuovo hardware denominato "NerveGear", un elmetto agente con le sinapsi del giocatore che blocca e reindirizza gli ordini che il cervello trasmette normalmente al corpo, lasciando quest'ultimo in temporanea stasi. Il 6 novembre 2022, il giorno d'apertura ufficiale del VR-MMORPG, porta con se un evento tragico ed inaspettato quando Akihiko Kayaba, il geniale creatore di Sword Art Online, impedisce ai giocatori di effettuare volontariamente il log out. La soluzione non sembra tanto lontana, ma le cose cambiano poiché l'uscita forzata dal mondo virtuale ad opera di terzi (del mondo reale) causa la morte istantanea del soggetto connesso per danni irreparabili al cervello; notizia duramente scoperta tramite la morte di circa duecento persone fra le diecimila in possesso del gioco. Una notizia tanto grave non impiega tempo a farsi strada e diventa subito di dominio pubblico. Kayaba, tramite le sue ultime aggiunte al sistema, fa riprendere ai giocatori le loro reali sembianze, grazie alla scansione effettuata dal casco, e fa sì che la loro morte nel gioco corrisponda a quella cerebrale nella realtà, imposta dal NerveGear. Kayaba, il quale non motiva inizialmente le sue azioni, offre tuttavia ai giocatori la possibilità di sfuggire al pericoloso mondo in cui sono intrappolati per tornare in quello reale, ora più desiderato che mai. Il modo è solo uno: terminare il gioco riuscendo a raggiungere ed a completare l'ultimo piano del gigantesco mondo fluttuante di Aincrad. Terminata la rivelazione, avvenuta nella piazza della "Starting City" in cui tutti i giocatori sono stati appositamente trasportati per esserne al corrente, il misterioso alter ego di Kayaba svanisce lasciando i giocatori al loro destino. La storia vede come protagonista Kirito (nome reale: Kirigaya Kazuto), un ragazzo facente parte delle circa mille persone scelte per il beta testing di Sword Art Online, il quale ha così la fortuna di partire in vantaggio ed avere maggiori possibilità di sopravvivere rispetto ad altri, come l'appena conosciuto e socievole Klein (nome reale: Tsuboi Ryoutarou). Kirito offre a Klein la possibilità di farlo giungere indenne alla città più vicina per cominciare a guadagnare quelle risorse che verranno presto consumate nei pressi della Starting City a causa della mole di gente disperata. Klein declina gentilmente l'offerta, non volendo lasciare allo sbaraglio tre suoi amici rimasti indietro, e solleva Kirito dal doverli accompagnare e proteggere tutti, cosa per lui impossibile non trattandosi più di una sola persona. I due si salutano, con la promessa di rincontrarsi al più presto.

    Personaggi:


    Kirito / Kazuto Kirigaya (キリト / 桐ヶ谷 和人 Kirito / Kirigaya Kazuto)
    Doppiato da: Yoshitsugu Matsuoka


    Kirito, protagonista della serie, è un beater, termine nato per indicare le persone etichettatili sia come beta tester che cheater, ed un solo player, ovvero un giocatore che non fa parte di nessuna gilda ed opera spesso in solitaria. Quando Kayaba rese noto a tutti i giocatori di SAO la loro incresciosa situazione, Kirito, a dispetto della gran parte, riuscì a metabolizzare presto la sua condizione e ad accettarla, seppur in una certa misura. Usualmente si avvale di spade ad una mano durante i combattimenti ed il vestiario da lui equipaggiato si rifà interamente a toni neri o cupi. Volendo, Kirito può anche ricorrere simultaneamente all'uso di due spade, grazie alla skill "Dual Blade". Tale skill è posseduta solo da colui che ha una elevata velocità di movimento e reazione, ciò eleva Kirito a miglior giocatore in SAO insieme a Heathcliff, capo dei Knights of the Blood, detenente la skill “Holy Sword”. Kirito è restìo a mostrare questa tecnica unica nel suo genere, ma è costretto a utilizzarla contro il boss del 74° piano, e da quel momento il suo nome diviene noto a tutti. Il suo nickname, Kirito, deriva dalle prime ed ultime sillabe del suo vero nome, precisamente: Kirigaya Kazuto. Kirito si invaghisce di Asuna fin dal loro primo incontro, ma si rende conto dei suoi sentimenti verso di lei solo quando è molto vicino alla morte. In quell’istante Asuna corre in suo soccorso e lui le giura che la sua vita le appartiene.

    Asuna / Asuna Yuuki (アスナ / 結城 明日奈 Asuna / Yūki Asuna)
    Doppiata da: Haruka Tomatsu


    Asuna è, almeno inizialmente, un'amica di Kirito e co-protagonista della serie. Asuna è il viceleader della gilda Knights of the Blood (KoB), una gilda di media grandezza anche riconosciuta come la più forte di Aincrad. Essendo sia molto graziosa che una delle poche ragazze in SAO, riceve molti inviti e proposte. La maggior abilità di Asuna risiede nell'uso fioretto ed è tanto veloce nel tirar di spada da essersi guadagnata il soprannome di "Asuna, il fulmine". Fra i membri della gilda, due di essi sono sue guardie del corpo, una delle quali disprezza e mal vede Kirito. Asuna è conscia dei sentimenti che Kirito prova per lei e li ricambia, diventando la sua ragazza nel mondo reale, nonché sua moglie all'interno di SAO. Prima di rimaner intrappolata come altri all'interno del mondo virtuale, Asuna conduceva una vita molto stressante, forzata e messa sotto pressione dalle elevate aspettative di vita pianificate dai suoi genitori. Ha sempre condotto la sua vita seguendo le regole dettate dai suoi, senza andar contro le loro idee ed imposizioni neanche una volta. La nuova vita trascorsa all'interno di SAO e l'incontro con Kirito le hanno regalato margini di riflessione su quella precedente. Le emozioni e sensazioni da lei provate nell'ultimo periodo l'hanno portata a maturare la consapevolezza che ormai il mondo di Aincrad era, di fatto, al pari di uno reale, ed a realizzare che la vita che si era lasciata alle spalle per lei era incredibilmente infelice. Asuna è una ragazza fortemente volitiva, capace di sacrificare notti di sonno per avanzare di livello; il suo nome all'interno del gioco coincide con quello reale.

    Klein / Tsuboi Ryōtarō (クライン / 壷井 遼太郎 Kurain / Tsuboi Ryōtarō)
    Doppiato da: Hiroaki Hirata


    Klein è un giocatore alle prime armi, che incontra Kirito il giorno d'apertura ufficiale di Sword Art Online e, avendolo riconosciuto come beta tester, gli chiede la cortesia di insegnargli le basi. I due si separano lo stesso giorno, dopo che Kayaba illustra a tutti i giocatori quello che lui stesso definisce il tutorial di SAO. Klein si dimostra una persona aperta e socievole, che difende e rispetta Kirito nonostante la predominate e negativa opinione sui beta tester. Quando si rincontrano, Klein ricopre la posizione di capo della gilda Fuurinkazan, i cui membri hanno armi ed equipaggiamenti principalmente votati al colore rosso e che ricalcano esteticamente quelli dei samurai dell'epoca Sengoku. Nonostante non viaggino l'uno al fianco dell'altro, Klein incontra regolarmente Kirito ed i suoi amici, e intraprende occasionalmente delle quests in Alfheim Online (ALO) assieme a loro.

    Yui (ユイ)
    Doppiata da: Kanae Itō


    Inizialmente personaggio presente nelle side story dedite al mondo di SAO, ricoprirà poi il ruolo di pg di supporto in ALO, sotto forma di Pixie. Yui, scambiata di primo acchito per una bambina sperduta, si rivela essere un programma di intelligenza artificiale all'interno del gioco. Il suo nome operativo per intero è MHCP v.1 (Mental Health - Counselling Program), anche detta "Yui" per i giocatori. Lo scopo principale di questa IA è quello di monitorare le emozioni e sensazioni dei giocatori, stare al loro fianco ed aiutarli. In seguito alla radicale svolta che il mondo di SAO ha subito durante il primo giorno d'apertura ufficiale, le viene tassativamente proibito ogni contatto coi giocatori, e la sua funzione viene meno. Non potendo far altro che osservare la sofferenza dei giocatori, il suo incontro con Kirito e Asuna le presenta per la prima volta delle sensazioni di gioia e pace. Viene inizialmente scambiata per una bambina sperduta ed affetta da amnesia, venendo così presa sotto le cure dei due. La sua vera identità viene scoperta quando, in quanto programma artificiale, viene decretata la sua cancellazione da SAO. Yui viene salvata da Kirito, che archivia i suoi dati nel proprio NerveGear. Yui è solita riferirsi a Kirito con "papà" e rivolgersi ad Asuna con "mamma". Mal digerisce quando una ragazza differente da Asuna si avvicina a Kirito.

    Heathcliff / Akihiko Kayaba (ヒースクリフ / (茅場 晶彦 Hīsukurifu / Kayaba Akihiko)
    Doppiato da: Kōichi Yamadera


    Kayaba è il direttore e creatore di Sword Art Online, nonché antagonista principale del primo arco narrativo. È a causa sua se i giocatori connessi a SAO non possono lasciare volontariamente il mondo virtuale tramite log out, inoltre impedisce la rimozione del NerveGear tramite terzi, poichè l'hardware distruggerà il cervello del giocatore in caso di rimozione forzata. Il suo obiettivo, a sua detta, è stato già raggiunto: ovvero quello della creazione di un vero e proprio mondo alternativo, e desidera limitarsi ad osservare lo svolgersi degli eventi. In linea con tali intenzioni, si nasconde sotto le rispettate vesti di Heathcliff, capo della gilda dei Knight of Blood, partecipando attivamente nel mondo virtuale. Nonostante il proprio avatar abbia la protezione dell'immortalità, Kayba non necessita strettamente di simili misure, poiché, in quanto creatore di SAO, conosce perfettamente tutte le sue meccaniche di gioco ed il modo migliore per contrastarle. Grazie a tale protezione, Kayaba sconfigge Kirito in un primo duello, ma viene scoperto dal ragazzo, il quale dimostra la sua immortalità all'intera gilda dei Kinghts of Blood quando, dopo il combattimento col boss del 75° piano, gli sferra un attacco a sorpresa che gli sarebbe risultato letale. Nonostante non sia ricorso alle sue vere fattezze per non farsi identificare, Kayaba ha scelto di impostare anche il proprio NerveGear con l'ordine di distruggere il suo cervello in caso di sconfitta.
    Ultima modifica di Omar di Scorpio; 06-09-2012 alle 03:12

  2. Top | #2
    Specter L'avatar di Kiory
    Data Registrazione
    01-02-2013
    Località
    Torino
    Messaggi
    2,106
    Cosmo
    1724
    Taggato
    273 Post(s)
    Gemelli
    Kiory è offline

    Sword Art Online per Dynit

    E' stato annunciata l'uscita di questa serie di 20 e passa episodi in Italia. La critica è divisa si odia o si ama pare senza mezze misure. Io vedo di farmene un'idea guardandolo in inglese, poi vi dico. Intanto il comunicato di Dynit

    Ultima modifica di Omar di Scorpio; 09-02-2013 alle 02:24
    Sword Art Online in Italia grazie a Dynit Sword Art Online in Italia grazie a DynitSword Art Online in Italia grazie a Dynit
    Sword Art Online in Italia grazie a DynitA due terzi dal suolo

  3. Top | #3
    Bannato
    Data Registrazione
    25-06-2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,297
    Cosmo
    709
    Taggato
    1 Post(s)
    Scorpione
    Omar di Scorpio è offline
    Lo trovi anche sub ita su:

    Spoiler:  


    A me é piaciuto moltissimo, breve ma intenso...non vedo l'ora della pubblicazione dei DVD che naturalmente saranno miei a tutti i costi!
    Se ti interessa ho aperto il topic quì nella sezione ANIME per quanto riguarda tutte le info dell'opera!
    Ultima modifica di Omar di Scorpio; 09-02-2013 alle 02:35

  4. Top | #4
    Specter L'avatar di Kiory
    Data Registrazione
    01-02-2013
    Località
    Torino
    Messaggi
    2,106
    Cosmo
    1724
    Taggato
    273 Post(s)
    Gemelli
    Kiory è offline
    I Fansub ita vengono ritirati quando vengono licenziati in Italia, per cui per correttezza verso Dynit non li vedrò sub ita. L'inglese lo capisco bene e non ho grossi problemi di comprensione. Comunque credo che tu me l'abbia detto in buona fede e ti ringrazio lo stesso. Vado a vedere il topic che hai aperto!

    P.S. Non lo trovo, linka linka!
    Ultima modifica di Kiory; 09-02-2013 alle 02:29
    Sword Art Online in Italia grazie a Dynit Sword Art Online in Italia grazie a DynitSword Art Online in Italia grazie a Dynit
    Sword Art Online in Italia grazie a DynitA due terzi dal suolo

  5. Top | #5
    Bannato
    Data Registrazione
    25-06-2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,297
    Cosmo
    709
    Taggato
    1 Post(s)
    Scorpione
    Omar di Scorpio è offline
    Naturalmente, non ti conosco per niente ti pare che possa consigliarti il sub ita perché non ti reputo ferrato nell'inglese!?
    Sò che li ritirano i sub quando vengono acquistati i diritti dalla Yamato Video, dalla Dynit o chi che sia ma non credo li abbiano già rimossi...se te poi, per correttezza, non vuoi vederli sub ita comunque é un'altro paio di maniche.
    Vabbé comunque questo QUI é il topic he ho aperto.
    Ultima modifica di Omar di Scorpio; 09-02-2013 alle 02:37

  6. Top | #6
    Specter L'avatar di Kiory
    Data Registrazione
    01-02-2013
    Località
    Torino
    Messaggi
    2,106
    Cosmo
    1724
    Taggato
    273 Post(s)
    Gemelli
    Kiory è offline
    Si è proprio così, beh si in effetti non mi conosci XD Adesso vado a vedere...
    Sword Art Online in Italia grazie a Dynit Sword Art Online in Italia grazie a DynitSword Art Online in Italia grazie a Dynit
    Sword Art Online in Italia grazie a DynitA due terzi dal suolo

Discussioni Simili

  1. episodi Sword Art Online
    Di Firejack nel forum Anime
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-02-2014, 22:42
  2. Sword Art Online in Italia grazie a Dynit
    Di Omar di Scorpio nel forum Anime
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-09-2012, 15:34
  3. The Legend of Zelda: Skyward Sword (Nintendo Wii)
    Di darkschneider1980 nel forum Videogiochi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-12-2011, 11:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •