Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Daltanius

  1. Top | #1
    Gold Saint L'avatar di En2o83
    Data Registrazione
    26-01-2013
    Località
    Como
    Messaggi
    3,106
    Cosmo
    9680
    Taggato
    568 Post(s)
    Gemelli
    En2o83 è offline

    Daltanius

    Daltanius

    Daltanious (未来 ロボ ダルタニアス Mirai Robo Darutaniasu? Robot del Futuro Daltanious[1]) è un animegiapponeserobotico prodotto dallaSunrise e dalla Toei Animation.
    La serie, composta di 47 episodi, è stata realizzata nel 1979, e trasmessa per la prima volta in Italia nel 1981 da varie televisioni regionali.

    Daltanius
    Trama

    Durante gli anni '90 del 900 (più precisamente il 1995), la Terra subisce il massiccio attacco degli alieni Akron, che in breve tempo costringono sotto il loro dominio varie nazioni. Il Giappone, in particolare, è ridotto in rovina ed i sopravvissuti vivono una vita di stenti, quelli più fortunati sopravvivono tramite il mercato nero, mentre agli altri non resta che la carità ed il furto.
    A quest'ultima categoria appartiene il gruppo di bambini e adolescenti composto da Danji, Sanae, Mita, Jiro, Tanosuke, Manabu e guidato dall'audace Kento. Nel corso di un loro tentativo di furto, i sei si imbattono in una grotta che conduce ad una base sotterranea, dove giace in ibernazione il Dottor Earl. Accidentalmente, Kento e i suoi compagni lo risvegliano e portano alla luce la sua base, causando l'immediata ritorsione degli Akron. A questo punto, il Dottor Earl costringe Kento e Danji a mettersi alla guida rispettivamente del robot Antares e dell'aereo Gumper ed i due, sorprendentemente, riescono a tener testa ed a sconfiggere gli Akron.
    Questi ultimi, però, non si danno per vinti ed inviano contro i ragazzi un mega-robot dall'aspetto mostruoso. Kento e Danji sono in grave difficoltà contro un simile avversario, ma proprio quando stanno per essere sconfitti giunge loro in aiuto il leone robotico Beralios. A questo punto, uno sbigottito Dottor Earl annuncia ai due ragazzi che i due mezzi e Beralios possono unirsi a formare l'invincibile mega-robot Daltanious, cosa che puntualmente avviene.
    Sconfitto anche questo avversario, vengono svelati alcuni segreti relativi a Kento e agli Akron: si scopre infatti che Kento è il principe ereditario del regno di Helios, in quanto figlio del precedente principe Harlin, fuggito sulla Terra col dottor Earl quando gli Akron attaccarono il loro pianeta. Ma Kento non sembra per niente interessato al suo regale lignaggio e gli Akron non si sono certo arresi: la guerra per la liberazione della Terra è ancora lunga. Alla fine la base parte per lo spazio con il proposito di affrontare il nemico sul pianeta Zaar,su cui si trova Ormen il capo supremo degli Akron, ,sconfiggendolo a fatica dopo una dura battaglia

    Gli eroi


    • Kento Tate - il protagonista - forte, giovane, simpatico e sempre spensierato. È il pilota del robot Antares nonché del grande Daltanious. Nato nel 1979, ha 16 anni e solo pochi sparuti ricordi del padre Harlin, che ha abbandonato la famiglia quando era piccolo. Dopo la morte della madre e della sorella durante il primo attacco degli Akron, è cresciuto come un teppista di strada insieme ad altri orfani. Kento, in realtà, è un principe (nipote dell'imperatore Nishimura) discendente dalla nobile dinastia regnante sul ricco e pacifico pianeta Helios.
    • Dani Hibari - serio e misterioso diciassettenne, con la frangetta dei capelli castani che gli copre costantemente un occhio; è l'amico di Kento e pilota del Gumper, un jet super armato che forma le gambe del Daltanious. Di lui si sa solo che fu trovato da Kento in fin di vita in una strada di quartiere durante un attacco alieno: il padre era stato accusato ed ingiustamente condannato a morte per omicidio ed il ragazzo finisce per mettersi nei guai ricercando i veri colpevoli.
    • Dottor Earl - con una lunga e candida barba che gli arriva fino ai piedi e somigliante in tutto a Leonardo da Vinci, è lo scienziato-capo di Helios fuggito nel 1945 sulla Terra assieme al padre di Kento in capsule che li mantenevano in stato d'ibernazione; questo per scampare all'attacco degli alieni che hanno distrutto il suo pianeta nativo. Purtroppo però la capsula del principe s'aprì in anticipo e da allor Earl ha del tutto perduto le sue tracce.
      È lui che ha costruito Antares, Gumper e Beralios e cioè le tre macchine che formano il grande Daltanious: durante la fuga dal pianeta Helios una pioggia di meteoriti attaccò la navicella del dottor Earl facendo staccare e scomparire anche Beralios. Dopo aver scoperto in Kento il giovane erede della dinastia dei regnanti di Helios, il Dottor Earl fa di tutto per educare il principe Kento ad una vita da nobile, senza però riuscirci (Kento infatti odia essere chiamato principe e ama comportarsi da teppistello).
    • Sanae - 16 anni, giovane che funge da mamma e sorella maggiore per i bambini orfani più piccoli sopravvissuti alla catastrofe; cara amica di Kento e Dani.
    • Mita - 6 anni, è la piccolina del gruppo, una bambina orfana adorata da Kento, anche se spesso si dimostra essere capricciosa e piagnucolona. A volte riesce anche a sorprendere tutti con i più temerari atti di coraggio.
    • Jiro - 9 anni, un orfano compagno di banda di Kento e sempre pronto a combinare guai insieme al suo fido e affezionatissimo porcellino da compagnia.
    • Tanosuke - ragazzo grasso e forzuto, amico di Jiro e Manabu. Si ritrova ad essere costantemente affamato ed è sempre stanco e pigro. Non brilla per intelligenza, è difatti lo sciocco del gruppo, eppure una volta è riuscito a fare a pezzi da solo un'intera unità d'invasione Akron.
    • Manabu - intelligentissimo e caparbio bambino occhialuto esperto d'informatica, ha 12 anni ed è sempre pronto ad inventare marchingegni di piccola fattura. È il preferito del dottor Earl, che lo considera un vero e proprio collega. Nota: il kanji 学, che si legge "manabu", significa "studio", "conoscenza", "erudizione".
    • Jimmy - L'inseparabile porcellino da compagnia di Jiro. Inizialmente destinato alla macellazione, Jiro cercava di farlo ingrassare perché era troppo magro ma Jimmy non ne voleva sapere di mangiare. Jiro lo aiutò a superare questo blocco, affezionandosi a lui come se fosse un fratello. In una puntata, gli Akron lo cattureranno e gli faranno il lavaggio del cervello, rendendolo malvagio; lo stesso Jiro però riuscirà a farlo rinsavire facendogli ricordare i bei momenti passati assieme. Jimmy sembra essere l'unico animale vivo sopravvissuto all'attacco alieno nemico.
    • Harlin: padre di Kento e principe ereditario dell'impero di Helios. Fuggito sulla terra insieme al Dottor Earl dopo la distruzione del suo pianeta natale ad opera degli Akron, viene separato dal dottore durante un atterraggio di fortuna, all'incirca nel 1945. Complice una parziale amnesia, inizia a vivere come un terrestre ed in seguito sposa una giapponese, che darà alla luce Kento. In seguito, però, riacquisterà tutti i ricordi del suo passato e lascerà moglie e figlio piccolo. Ricompare nel corso della serie e all'inizio Kento lo accoglie molto freddamente, ma poi finiscono col riappacificarsi.
      Verso la fine scoprirà con sorpresa che il malvagio Kloppen ha assunto le sue sembianze esteriori.

    Altri amici[modifica | modifica sorgente]


    • Calinga
    • Toragoro - capo-mercante della città nei pressi della quale si trova la base spaziale del Dottor Earl, grande amico di Kento.


    • Madre e sorella di Kento - Cadono entrambe vittime dell'attacco iniziale scagliato contro la Terra dagli Akron.


    • Tomoya - Nonno materno di Kento, un vecchio molto saggio.


    • Saburo - Ex-compagno di riformatorio di Dani e suo "collega" teppista, apparirà tutto ad un tratto scompigliando improvvisamente la ritrovata serenità dell'antico amico.


    • Hayame Sujita - Cara amica di Tanosuke, di cui lui s'è follemente innamorato.

    I nemici

    L'armata Akron, pur venendo presentata come una razza unica, è in realtà composta da varie razze, provenienti da pianeti diversi. Nel corso della serie è spiegato che quei pianeti originariamente erano controllati dall'Impero di Helios ma che in seguito si erano ribellati. Dalla ribellione era nata l'armata Akron, di stanza sul pianeta Zaar e guidata dal misterioso Ormen, che in seguito aveva distrutto Helios e ne aveva ereditato i propositi di conquista cosmica.
    Nel 1995, una parte dell'armata Akron con a capo Kloppen attacca massicciamente la Terra e riesce a conquistare varie nazioni, tra cui il Giappone. Le forze di invasione hanno la loro base in un'astronave in orbita intorno alla Terra. Ogni generale ha poi a disposizione una propria astronave, proprie truppe e alcuni mega robot.


    • Ormen: capo supremo degli Akron. Per quasi tutto il corso della serie la sua identità è tenuta segreta e di lui vediamo solo due occhi fluttuanti su uno schermo nero.Si scoprirà nella puntata finale che Ormen è il clone dell'imperatore Nishimura, padre di Harlyn e nonno di Kento che nutre un profondo odio verso la famiglia reale di Helios per il trattamento criminale ricevuto a corte.Riuscito a sfuggire alla morte organizza l'esercito degli Akron con il proposito di vendicarsi e conquistare lo spazio.
    • Kloppen: è il capo delle forze di invasione della Terra. Inizialmente veste un costume nero con una maschera, poi, quando la sua vera identità è svelata (egli si rivela difatti essere un essere umano), un'elaborata armatura gialla. Va sempre in giro con la fedele pantera nera Naba. Successivamente, si scoprirà che egli è un biodroide (un clone del principe di Helios) e perderà la fiducia in sé stesso. Ma sarà proprio Kento che, considerandolo umano e non un biodroide, gli darà forza e fiducia per vivere e si ribellerà alle armate di Akron promettendo al principe Kento che entrambi non combatteranno mai più. Alla fine si sacrifica oltre per aiutare il principe Kento nella sconfitta dell'Impero di Zaar anche per salvare la vita del principe di Helios rimasto vittima di un incidente donandogli il suo cuore.
    • Generale Nesia: a capo di una divisione, il suo aspetto è quasi umano, a parte la pelle di color verde chiaro e la testa, la cui capigliatura è sostituita da alcune appendici che la fanno rassomigliare ad una foglia o al classico ventaglio usato dai Tengu. Unica donna tra i generali Akron, ad un certo punto della serie sostituirà Kloppen come capo delle forze di invasione. Morirà durante l'esplosione della sua navetta attaccata da Daltanious.
    • Generale Mitzuka: capo di una divisione, ha un aspetto davvero peculiare: il suo vero corpo è piccolo e a forma di medusa, con un grande occhio rosso al centro. Per facilitare la sua locomozione e permettegli di vivere anche fuori dall'acqua, occupa la "testa" di un'armatura robotica a forma di gorilla.
    • Generale Frozar: a capo di una divisione, il suo aspetto rassomiglia ad un ibrido umanoide tra un rettile ed un equino o a quello di un drago. Ha la pelle color violaceo e un costante ghigno stampato sul muso.
    • Generale Savada: a capo di una divisione, il suo aspetto rassomiglia quello di una locusta umanoide. Il suo vestito ricorda molto quello di un ufficiale settecentesco. Morirà per mano di Kento.
    • Generale Boider: a capo di una divisione, il suo aspetto è quello di un umanoide dalla pelle di pietra. Sarà ucciso da Kloppen.

    Tematiche

    Uno dei temi più interessanti esplorati dalla serie è quella dei cloni, qui chiamati "Biodroidi". Ad un certo punto della serie, infatti, il capo delle forze di invasione Akron sulla terra, Kloppen, si rivela essere la copia esatta del principe Harlin e narra a Kento ed ai suoi amici la triste vita dei Biodroidi: nella principale famiglia della nobiltà di Helios era uso comune realizzare un clone dell'erede al trono che fungeva da vero e proprio "serbatoio di pezzi di ricambio" nel caso l'erede fosse stato ferito. Questi cloni, una volta terminata la loro utilità, venivano brutalmente eliminati. Questo durò fino all'invasione degli Akron: Kloppen, infatti, è il clone di Harlin, anche se lui è convinto di essere il vero principe di Helios. Non solo, il comandante in capo degli Akron, che di solito parla per bocca di una statua mostruosa, altro non è che il clone del padre di Harlin (l'imperatore Nishimura), miracolosamente sfuggito alla morte. Pieno di odio per Helios, quest'ultimo organizzò l'armata degli Akron e distrusse il suo pianeta natale, lanciandosi poi alla conquista dello spazio. La trama della serie, inoltre, è ricca di colpi di scena che fanno vedere personaggi positivi in cattiva luce e rivalutano quelli negativi: il capo degli Akron è malvagio, ma si vendica del triste destino dei droidi; Kloppen è malvagio, ma si sacrifica per salvare il padre di Kento e si dimostra suo fedele alleato; allo stesso modo il nonno di Kento (l'imperatore Nishimura) è a capo di un impero che tratta in maniera criminale i droidi.

    Mecha

    Mecha degli eroi

    Antares


    • Il robot guidato da Kento forma la parte superiore, la testa e le braccia del Daltanious.


    Beralios



    • Il leone robot, pilotato automaticamente da un sistema di intelligenza artificiale, dopo lo smarrimento viene ritrovato grazie al "richiamo" di Kento in pericolo. Forma il busto del Daltanious. Come raccontato dal dottor Earl, nella sua testa è contenuto il cervello del leone domestico del principe Harlin. In una puntata si scopre che aveva anche una compagna, Magalia.


    Gumper



    • Il jet super armato guidato da Danji, forma le gambe, i piedi e i pugni del Daltanious. Può trasportare in volo Antares.


    Gamerot



    • Una tartaruga robot con altre due piccole tartarughe messe sopra di lei formando una piramide. È stato realizzato da Manabu (prendendo "in prestito" alcuni pezzi dell'astronave del dottor Earl) e pilotato da quest'ultimo assieme a Mita, Jiro e Tanosuke.


    Mecha dei nemici


    L'armata Akron ha a disposizione una sofisticatissima tecnologia con cui realizza enormi robot da combattimento dall'aspetto mostruoso. Nell'episodio 12 è rivelato che queste gigantesche armi non sono totalmente meccaniche, ma possiedono bensì alcune parti biologiche. Il design dei mostri ovviamente varia da puntata a puntata, ma alcuni particolari rimangono in quasi tutti, come l'abbondanza di punte o corni.

    Le armi di Daltanious


    1. Pugni perforanti
    2. Rete elettronica
    3. Lama cosmica
    4. Cerchi laceranti
    5. Fiamma disintegrante
    6. Scudo protettivo
    7. Balestra spaziale
    8. Raggi Sigma
    9. Uncino a catena
    10. Bocche di fuoco (a partire dalla puntata 29)
    11. Doppia morsa d'acciaio (a partire dalla puntata 29)
    12. Spada infuocata - arma finale con nucleo avvolgente (a partire dalla puntata 29)





    Fonte:Wikipedia

  2. Top | #2
    Divinità L'avatar di Doc Esse
    Data Registrazione
    05-09-2013
    Località
    La Marca di Ancona
    Messaggi
    8,916
    Cosmo
    20467
    Taggato
    2300 Post(s)
    Capricorno
    Doc Esse è offline

    Re: Daltanius

    Un bellissimo cartone, En2o. Grazie per aver aperto questo topic, davvero. Come rappresentante della generazione degli 'zietti'(così amo definirla), non posso che difendere a spada tratta questo cartone. Appassionante, divertente, commovente, ben disegnato e animato: un classico. Ricordo bene i colpi di scena, fiore all'occhiello d'una storia dall' intreccio interessante. Ottima la colonna sonora, soprattutto il 'tema' di Daltanious.
    Stupenda puntata finale, e scioccante la rivelazione dei motivi che avevano spinto il Supremo Ormen a muovere guerra all'Impero di Helios, tutt'altro che un regno fondato sull'amore e sul rispetto del prossimo. Estremamente attuale il discorso sulla clonazione umana, tema affrontato con delicatezza dagli autori, ma con una decisa presa di posizione: i cloni sono esseri umani a tutti gli effetti, non degli oggetti da usare a piacimento. Ho tutti gli episodi (presi un pò qua e un pò là) su videoCD, e rivisti dopo anni e anni non hanno perso un filo di smalto, ai miei occhi: sì, è una serie vecchia e presenta varie ingenuità, ma i punti di forza sono davvero tanti, e quelle cadutine possono essere tranquillamente perdonate.
    Quindi, serie consigliatissima a tutti i Cavalieri della Quinta Casa.

  3. Top | #3
    Gold Saint L'avatar di En2o83
    Data Registrazione
    26-01-2013
    Località
    Como
    Messaggi
    3,106
    Cosmo
    9680
    Taggato
    568 Post(s)
    Gemelli
    En2o83 è offline

    Re: Daltanius

    Citazione Originariamente Scritto da Doc Esse Visualizza Messaggio
    Un bellissimo cartone, En2o. Grazie per aver aperto questo topic, davvero. Come rappresentante della generazione degli 'zietti'(così amo definirla), non posso che difendere a spada tratta questo cartone. Appassionante, divertente, commovente, ben disegnato e animato: un classico. Ricordo bene i colpi di scena, fiore all'occhiello d'una storia dall' intreccio interessante. Ottima la colonna sonora, soprattutto il 'tema' di Daltanious.
    Stupenda puntata finale, e scioccante la rivelazione dei motivi che avevano spinto il Supremo Ormen a muovere guerra all'Impero di Helios, tutt'altro che un regno fondato sull'amore e sul rispetto del prossimo. Estremamente attuale il discorso sulla clonazione umana, tema affrontato con delicatezza dagli autori, ma con una decisa presa di posizione: i cloni sono esseri umani a tutti gli effetti, non degli oggetti da usare a piacimento. Ho tutti gli episodi (presi un pò qua e un pò là) su videoCD, e rivisti dopo anni e anni non hanno perso un filo di smalto, ai miei occhi: sì, è una serie vecchia e presenta varie ingenuità, ma i punti di forza sono davvero tanti, e quelle cadutine possono essere tranquillamente perdonate.
    Quindi, serie consigliatissima a tutti i Cavalieri della Quinta Casa.
    Sono contento ti sia piaciuta,io mi ricordo quando lo guardavo in tv secoli fa ,era uno dei miei preferiti insieme a Voltron

  4. Top | #4
    Divinità L'avatar di Doc Esse
    Data Registrazione
    05-09-2013
    Località
    La Marca di Ancona
    Messaggi
    8,916
    Cosmo
    20467
    Taggato
    2300 Post(s)
    Capricorno
    Doc Esse è offline

    Re: Daltanius

    Voltron o Golion, En2o? Cioè la versione americanizzata, chiamata appunto 'Voltron', arrivata da noi a metà anni ottanta, o la prima messa in onda, nella versione coi nomi originali dei personaggi, non censurata, ma col doppiaggio orribile, intitolata 'Golion'?

  5. Top | #5
    Specter L'avatar di lonewolf79
    Data Registrazione
    02-04-2011
    Messaggi
    2,089
    Cosmo
    797
    Taggato
    12 Post(s)
    Cancro
    lonewolf79 è offline

    Re: Daltanius

    rivisto da poco con mia moglie.
    Molto bello

  6. Top | #6
    Gold Saint L'avatar di En2o83
    Data Registrazione
    26-01-2013
    Località
    Como
    Messaggi
    3,106
    Cosmo
    9680
    Taggato
    568 Post(s)
    Gemelli
    En2o83 è offline

    Re: Daltanius

    Citazione Originariamente Scritto da Doc Esse Visualizza Messaggio
    Voltron o Golion, En2o? Cioè la versione americanizzata, chiamata appunto 'Voltron', arrivata da noi a metà anni ottanta, o la prima messa in onda, nella versione coi nomi originali dei personaggi, non censurata, ma col doppiaggio orribile, intitolata 'Golion'?
    Allora la versione americana,se non sbaglio erano tre anime diversi messi insieme,ed il risultato nnon era male,mentre golion lo recuperato dopo e non si poteva vedere era orribile per il doppiaggio

  7. Top | #7
    Divinità L'avatar di Doc Esse
    Data Registrazione
    05-09-2013
    Località
    La Marca di Ancona
    Messaggi
    8,916
    Cosmo
    20467
    Taggato
    2300 Post(s)
    Capricorno
    Doc Esse è offline

    Re: Daltanius

    Citazione Originariamente Scritto da lonewolf79 Visualizza Messaggio
    rivisto da poco con mia moglie.
    Molto bello
    Vero, Lonewolf?

    - - - - - - - - - - Aggiornato - - - - - - - - - -

    Citazione Originariamente Scritto da En2o83 Visualizza Messaggio
    Allora la versione americana,se non sbaglio erano tre anime diversi messi insieme,ed il risultato nnon era male,mentre golion lo recuperato dopo e non si poteva vedere era orribile per il doppiaggio
    No, i tre anime cuciti assieme dai cugini a stelle e strisce era "Robotech", un pastrocchione che però ebbe da noi un buon successo. Io lo ricordo con un certo affetto, sai?

  8. Top | #8
    Specter L'avatar di lonewolf79
    Data Registrazione
    02-04-2011
    Messaggi
    2,089
    Cosmo
    797
    Taggato
    12 Post(s)
    Cancro
    lonewolf79 è offline

    Re: Daltanius

    Citazione Originariamente Scritto da Doc Esse Visualizza Messaggio
    Vero, Lonewolf?

    - - - - - - - - - - Aggiornato - - - - - - - - - -


    No, i tre anime cuciti assieme dai cugini a stelle e strisce era "Robotech", un pastrocchione che però ebbe da noi un buon successo. Io lo ricordo con un certo affetto, sai?
    Si robotech che conteneva macross, Sounthern Cross e Mospeada tre cose scollegate...

  9. Top | #9
    Gold Saint L'avatar di En2o83
    Data Registrazione
    26-01-2013
    Località
    Como
    Messaggi
    3,106
    Cosmo
    9680
    Taggato
    568 Post(s)
    Gemelli
    En2o83 è offline

    Re: Daltanius

    Citazione Originariamente Scritto da Doc Esse Visualizza Messaggio
    Vero, Lonewolf?

    - - - - - - - - - - Aggiornato - - - - - - - - - -


    No, i tre anime cuciti assieme dai cugini a stelle e strisce era "Robotech", un pastrocchione che però ebbe da noi un buon successo. Io lo ricordo con un certo affetto, sai?
    Si è vero,mi confondevo con le due serie successive di voltron fatte solo in america,dove la prima al posto dei leoni aveva delle auto e dei camion,mentre l'altra non la so

  10. Top | #10
    Divinità L'avatar di Doc Esse
    Data Registrazione
    05-09-2013
    Località
    La Marca di Ancona
    Messaggi
    8,916
    Cosmo
    20467
    Taggato
    2300 Post(s)
    Capricorno
    Doc Esse è offline

    Re: Daltanius

    Citazione Originariamente Scritto da En2o83 Visualizza Messaggio
    Si è vero,mi confondevo con le due serie successive di voltron fatte solo in america,dove la prima al posto dei leoni aveva delle auto e dei camion,mentre l'altra non la so
    Farò ricerche in merito, magari se fa schifo come immagino potrei parlarne ne "I Bruttissimi"...

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •