Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Il dolore del giovane Mu

  1. Top | #1
    Gold Saint L'avatar di Falcediluna
    Data Registrazione
    19-02-2014
    Località
    Davanti allo Stargate
    Messaggi
    2,660
    Cosmo
    5593
    Taggato
    201 Post(s)
    Cancro
    Falcediluna è offline

    Il dolore del giovane Mu

    Come avete notato dal titolo in questa discussione voglio parlare di Aries Mu e di quello che l'Ariete ha passato durante e dopo la famosa notte degli inganni. Penso che lui insieme a Aiolia (argomento ultra trattato anche nel manga Episode G) siano i due Saint che hanno sofferto maggiormente soprattutto in quel periodo.
    Aiolia perché ha perso il fratello Aiolos che sarà macchiato dell'accusa di tradimento. Tutto il dolore del leone si trasforma in odio verso Aiolos visto che è vittima di continui sopprussi e umiliazioni.
    Mu soffre perché perde il suo adorato maestro Shion e non può dire nulla la verità. Lui è il primo ad accorgersi che c'era qualcosa che non andava nel Pontefice. Nel suo cosmo e nei particolari fisici, Mu si è accorto che quella persona aveva sostituito il suo maestro.
    Allora quindi vi chiedete perché non ha fatto nulla? Semplice risposta ... anche se è un gold saint, si può dare retta a un bambino di sette anni? Avrà anche poteri e un cosmo molto potente, ma rimane sempre con la testa di un bambino ancora non pronto e inoltre come poteva convicere gli altri bambini che c'era un impostore senza la guida di Aiolos e di Saga più grandi rispetto agli altri bambini?
    Non poteva e quindi dopo la riunione decide di allontanarsi volenteriamente dal Santuario per una missione. Forse va da Doko proprio perché amico del suo vecchio maestro e cerca di convincerlo a intervenire, ma neanche Doko si muove perché non solo per la missione affidata da Athena nella precedente guerra sacra ma anche per non far scoppiare una guerra civile senza sapere, se Athena è ancora viva.
    Quindi Mu rimane un pò di tempo con Doko prima di trasferirsi in Jamir. Cresce con il dolore di non essere riuscito a salvare il maestro e di non poter parlare della verità.
    Durante la scalata delle 12 case sta immobile perché sa che questa è la prova di Athena per ripristinare nuovamente la sua giustizia verso il santuario e il grande sacerdote, forse sotto ordine di Shion sotto forma di fantasma.

    Questo è il mio pensiero ... tocca a voi dirmi le vostre impressioni o i vostri pensieri su Mu



    Il dolore del giovane Mu


    Il dolore del giovane Mu




  2. Top | #2
    Divinità L'avatar di Doc Esse
    Data Registrazione
    05-09-2013
    Località
    La Marca di Ancona
    Messaggi
    8,905
    Cosmo
    20467
    Taggato
    2299 Post(s)
    Capricorno
    Doc Esse è offline

    Re: I giovani del giovane Mu

    Ha senso... brava, @Falcediluna; Mur, scritto in questo modo, sarebbe stato un buon personaggio. Peccato che sullo schermo non vediamo neppure un fugace segno di tutto questo retroscena emotivo, nel Cavaliere di Ariete, ahimé! Tutto ciô gli avrebbe dato spessore, qualcosa che manca a molti personaggi della serie: serie che, come piû volte s'è detto, risente della mancanza di una trama ben organizzata, e soffre di troppe incongruenze ed errori logici.
    I Cavalieri meriterebbero un remake fatto bene, in modo da correggere una volta per tutte gli errori di cui sopra, defenestrando Kurumatto e riscrivendo per bene il tutto: donando valore e buona sceneggiatura ad una serie storica.

  3. Top | #3
    Gold Saint L'avatar di Falcediluna
    Data Registrazione
    19-02-2014
    Località
    Davanti allo Stargate
    Messaggi
    2,660
    Cosmo
    5593
    Taggato
    201 Post(s)
    Cancro
    Falcediluna è offline

    Re: I giovani del giovane Mu

    Citazione Originariamente Scritto da Doc Esse Visualizza Messaggio
    Ha senso... brava, @Falcediluna; Mur, scritto in questo modo, sarebbe stato un buon personaggio. Peccato che sullo schermo non vediamo neppure un fugace segno di tutto questo retroscena emotivo, nel Cavaliere di Ariete, ahimé! Tutto ciô gli avrebbe dato spessore, qualcosa che manca a molti personaggi della serie: serie che, come piû volte s'è detto, risente della mancanza di una trama ben organizzata, e soffre di troppe incongruenze ed errori logici.
    I Cavalieri meriterebbero un remake fatto bene, in modo da correggere una volta per tutte gli errori di cui sopra, defenestrando Kurumatto e riscrivendo per bene il tutto: donando valore e buona sceneggiatura ad una serie storica.
    Grazie a te Doc ... vorrei tanto cambiare il titolo della discussione nei "I dolori del giovane Mu" perché così non ha senso



    Il dolore del giovane Mu


    Il dolore del giovane Mu




  4. Top | #4
    Divinità L'avatar di Doc Esse
    Data Registrazione
    05-09-2013
    Località
    La Marca di Ancona
    Messaggi
    8,905
    Cosmo
    20467
    Taggato
    2299 Post(s)
    Capricorno
    Doc Esse è offline

    Re: I giovani del giovane Mu

    Citazione Originariamente Scritto da Falcediluna Visualizza Messaggio
    Grazie a te Doc ... vorrei tanto cambiare il titolo della discussione nei "I dolori del giovane Mu" perché così non ha senso
    In effetti..... Cosî pare indicare dei ragazzini che hanno una qualche relazione stretta con Mur. Aiuto.

  5. Top | #5
    God Saint L'avatar di Mime
    Data Registrazione
    28-04-2013
    Località
    Siracusa
    Messaggi
    7,142
    Cosmo
    8352
    Taggato
    482 Post(s)
    Bilancia
    Mime è offline

    Re: I giovani del giovane Mu

    @Falcediluna con questa discussione spingi un pò tutti a porsi tante domande il perchè Mur non abbia fatto nulla nel momento in cui sia apparso Arles e sopratutto come mai non sia stato dato spazio a questo personaggio o meglio al suo conflitto interiore nel trovarsi difronte ad un uomo diverso da colui che lo aveva trasformato in un saint, purtroppo come dice il buon @Doc Esse ci vorrebbe un bel remake o degli spin off capaci di raccontare tutti quegli episodi altamente simbolici mai spigati. vedrei bene qualche episodio sulla giovane vita di Ioria e nel suo periodo di addestramento fino a diventare gold saint, qualche breve spazio sulla figura di Shura nel momento in cui riceve excalibur e subito dopo aver ucciso Micene, un breve apparizione di Dohko e della tristezza nell'avvertire il cosmo dell'amico scomparso e quindi la relativa scelta di Mur di allontanarsi dal grande tempio e vivere da eremita. ci sarebbe tanto bel lavoro da fare ahimè purtroppo non lo vedremo mai forse qualche anime pia potrà un giorno divertirsi con la creazione di qualche fan fiction letteraria così da riempire questi buchi e esaltare questi momenti, ma fino ad allora non potremo far altro che immaginare.
    Il dolore del giovane Mu
    Il dolore del giovane Mu

    Salvare l'umanità dal pericolo di nuove guerre, nobile intento.
    Dimentichi però, che siete stati voi a venir qui a portar guerra,
    voi ci avete invaso!
    Come posso dunque credere alle tue parole,
    alle parole che di fatto contraddicono?
    Voi siete venuti ad Asgard,
    voi ci avete invaso"


  6. Top | #6
    God Warrior L'avatar di rey
    Data Registrazione
    27-02-2012
    Località
    Genova
    Messaggi
    940
    Cosmo
    1402
    Taggato
    79 Post(s)
    Toro
    rey è offline

    Re: I giovani del giovane Mu

    io dico la mia, anche se come sappiamo le date e le età sono un pò messe a caso.... vedi lo scontro Shura Siryu... se il cavaliere del capricorno affronta il cavaliere del dragone a 23 anni allora riesce a ferire Aiolos quando ne aveva 10.... faccenda un pò strana....

    Bhe dunque ecco il mio pensiero... come fa il buon Sion a dare l'investitura a cavaliere al raccomandato Seya se il cavaliere dell'asinello alato ha 14 anni e subito dopo torna a Nuova Luxor per la guerra galattica? Sion è evidente che viene ucciso nel tempo che trascorre tra l'investitura a cavaliere di Seya e la guerra galattica dove è chiaro che Arles è gran sacerdote quindi Mur non perde molto presto il suo maestro ma lo perde poco prima della scalata al grande tempio... poi ci sarebbe anche da capire se Sion sotto all'abito da sacerdote nascondeva un girello perchè, diciamocelo, se Doko era più giovane ai tempi della guerra galattica di Sion e dopo 200 anni era ridotto al prugnone che sappiamo non oso immaginare cosa poteva nascondere la maschera del gran sacerdote (Sion non aveva nemmeno avuto lo stesso dono il Misopethamenos che Doko aveva ricevuto da Atena).
    Infine bisogna considerare che non si sapeva che Sion era morto perchè il corpo era rimasto all'altura delle stelle ed in un primo momento Arles era più un governatore che regge un regno al posto di colui che ne ha il diritto in qualità di fratello (così si pensava).
    Quindi in conclusione penso che Mur non abbia sofferto la dipartita del maestro perchè non lo sapeva ancora morto.
    Ma qui si entra in discussioni più profonde... Se tutti sapevano che Aiolos doveva essere il successore di Sion perchè nessuno sapeva da dove era uscito Arles? e perchè Sion che non aveva fratelli (altrimenti in 200 anni se ne sarebbe accorto) prima della notte degli inganni non aveva smascherato l'imbroglione????
    Domande domande domande ecco le risposte che trovo se analizzo a fondo i miei adorati beniamini...

    Comunque @Falcediluna un te lo meriti per aver fatto riflettere su un aspetto importante che doveva essere curato in modo migliore. Forse ai tempi in cui hanno iniziato a scrivere il manga non si aspettavano un successo di tale portata....
    Ultima modifica di rey; 18-02-2015 alle 20:33

    Il dolore del giovane Mu

  7. Top | #7
    Marine L'avatar di Spica Vir
    Data Registrazione
    05-06-2014
    Località
    Giardino della Tolomea
    Messaggi
    1,564
    Cosmo
    3627
    Taggato
    664 Post(s)
    Scorpione
    Spica Vir è offline

    Re: I giovani del giovane Mu

    In un momento in cui l' 'ombra' e l' 'ignoranza', le pulsioni dell' Ego (nel caso di cui si parla, la parte oscura di Saga) prendono il sopravvento il saggio, colui che Sa, piuttosto che mettersi in mezzo alla piazza a sgolarsi per cercare di svegliare i dormienti è normale che si ritiri. Il che non vuol dire che abbandoni la nave che affonda, ma semplicemente che aspetta il momento propizio, in cui forze maggiori (in questo caso la manifestazione della Dea e l' Eepifania dei Gold Saints addormentati) supportano la situazione affinché essa possa risolversi in un evoluzione preferibilmente collettiva.
    Chi si ritira aiuta di lontano, e mal tollera chi gli si avvicina con l' animo pieno di emozioni dissonanti, motivo per cui, quando in Episode G Aiolia si reca in Jamir, Mu lo accoglie in quel modo piuttosto tranciante.
    Per questo, per me, non è mai parso troppo strano che Mu si ritirasse a quel modo, non parlasse o tentasse di far ragionare gli altri Gold Saints o non si agitasse troppo nel momento della Scalata...una volta svelatasi Athena, la forza che deve prevalere prevarrà senza ombra di dubbio, è una questione di Fede, ed il Saint che ha sempre avuto Fede, non può che lasciare che gli eventi si dispieghino.

    Certo, credo anche che ovviamente la morte di Shion lo abbia sconvolto e non poco, ma credo anche che un' entità come Mu non si possa fermare al concetto di Morte che ha un comune essere umano. Tutto ciò che si verifica ha un senso, incomprensibile di primo acchito, ma che è come la maglia fondamentale di una rete di avvenimenti che coinvolgono il Creato, ragion per cui la morte di Shion, che forse non era necessaria ma sicuramente non è stata inutile...io penso che Mu tutto questo lo abbia compreso molto presto, anche in virtù del suo DNA...

    Il dolore del giovane MuIl dolore del giovane MuIl dolore del giovane MuIl dolore del giovane Mu

  8. Top | #8
    Gold Saint L'avatar di Falcediluna
    Data Registrazione
    19-02-2014
    Località
    Davanti allo Stargate
    Messaggi
    2,660
    Cosmo
    5593
    Taggato
    201 Post(s)
    Cancro
    Falcediluna è offline

    Re: I giovani del giovane Mu

    Citazione Originariamente Scritto da Spica Vir Visualizza Messaggio
    In un momento in cui l' 'ombra' e l' 'ignoranza', le pulsioni dell' Ego (nel caso di cui si parla, la parte oscura di Saga) prendono il sopravvento il saggio, colui che Sa, piuttosto che mettersi in mezzo alla piazza a sgolarsi per cercare di svegliare i dormienti è normale che si ritiri. Il che non vuol dire che abbandoni la nave che affonda, ma semplicemente che aspetta il momento propizio, in cui forze maggiori (in questo caso la manifestazione della Dea e l' Eepifania dei Gold Saints addormentati) supportano la situazione affinché essa possa risolversi in un evoluzione preferibilmente collettiva.
    Chi si ritira aiuta di lontano, e mal tollera chi gli si avvicina con l' animo pieno di emozioni dissonanti, motivo per cui, quando in Episode G Aiolia si reca in Jamir, Mu lo accoglie in quel modo piuttosto tranciante.
    Per questo, per me, non è mai parso troppo strano che Mu si ritirasse a quel modo, non parlasse o tentasse di far ragionare gli altri Gold Saints o non si agitasse troppo nel momento della Scalata...una volta svelatasi Athena, la forza che deve prevalere prevarrà senza ombra di dubbio, è una questione di Fede, ed il Saint che ha sempre avuto Fede, non può che lasciare che gli eventi si dispieghino.

    Certo, credo anche che ovviamente la morte di Shion lo abbia sconvolto e non poco, ma credo anche che un' entità come Mu non si possa fermare al concetto di Morte che ha un comune essere umano. Tutto ciò che si verifica ha un senso, incomprensibile di primo acchito, ma che è come la maglia fondamentale di una rete di avvenimenti che coinvolgono il Creato, ragion per cui la morte di Shion, che forse non era necessaria ma sicuramente non è stata inutile...io penso che Mu tutto questo lo abbia compreso molto presto, anche in virtù del suo DNA...
    Io credo che lo abbia compreso anche grazie alla parole di Dohko o perché no delle stesso Shion sotto forma di spirito, ma visto che durante la notte degli inganni è un bambino di sette anni credo che abbia sofferto morto la morte del maestro/padre



    Il dolore del giovane Mu


    Il dolore del giovane Mu




  9. Top | #9
    Silver Saint L'avatar di Aiko93
    Data Registrazione
    07-04-2014
    Località
    Verona ❤
    Messaggi
    713
    Cosmo
    2688
    Taggato
    305 Post(s)
    Acquario
    Aiko93 è offline

    Re: I giovani del giovane Mu

    Ho una confusione allucinante in testa: non ho capito se Shion muore prima che Seiya riceva l'armatura di Pegaso, oppure poco prima della Scalata alle 12 Case. O se, ancora, il precedente Cavaliere di Ariete muore in una circostanza che Kurumada non ha affrontato in nessuna sua opera (o l'ha affrontata, ma ha fatto confusione con le date).

    Citazione Originariamente Scritto da rey Visualizza Messaggio
    come sappiamo le date e le età sono un pò messe a caso [...]

    come fa il buon Sion a dare l'investitura a cavaliere al raccomandato Seya se il cavaliere dell'asinello alato ha 14 anni e subito dopo torna a Nuova Luxor per la guerra galattica? Sion è evidente che viene ucciso nel tempo che trascorre tra l'investitura a cavaliere di Seya e la guerra galattica dove è chiaro che Arles è gran sacerdote quindi Mur non perde molto presto il suo maestro ma lo perde poco prima della scalata al grande tempio... poi ci sarebbe anche da capire se Sion sotto all'abito da sacerdote nascondeva un girello perchè, diciamocelo, se Doko era più giovane ai tempi della guerra galattica di Sion e dopo 200 anni era ridotto al prugnone che sappiamo, non oso immaginare cosa poteva nascondere la maschera del gran sacerdote (Sion non aveva nemmeno avuto lo stesso dono il Misopethamenos che Doko aveva ricevuto da Atena).
    Ho sottolineato in grassetto una questione che ha ben fatto notare rey: come ha fatto Shion a vivere per oltre 200 anni senza il dono del Misopethamenos, che invece ha ricevuto Dhoko? Tenendo buona l'idea che Kurumada con le date ha fatto una confusione allucinante, concordo con rey nel pensare che il povero vecchio Shion sia deceduto nel tempo che intercorre tra l'investitura di Seiya a Cavaliere di Pegaso e la Corsa alle 12 Case. Tuttavia i conti ancora non tornano, perché in quel periodo Arles era già diventato il Gran Sacerdote, di conseguenza Mu si sarebbe già accorto che qualcosa non quadrava e avrebbe sicuramente saputo della morte del suo maestro.


  10. Top | #10
    Specter L'avatar di Stella Sirius
    Data Registrazione
    13-07-2014
    Località
    Padova (Provincia)
    Messaggi
    1,667
    Cosmo
    5347
    Taggato
    856 Post(s)
    Bilancia
    Stella Sirius è offline

    Re: Il dolore del giovane Mu

    Citazione Originariamente Scritto da Aiko93 Visualizza Messaggio
    Ho una confusione allucinante in testa: non ho capito se Shion muore prima che Seiya riceva l'armatura di Pegaso, oppure poco prima della Scalata alle 12 Case. O se, ancora, il precedente Cavaliere di Ariete muore in una circostanza che Kurumada non ha affrontato in nessuna sua opera (o l'ha affrontata, ma ha fatto confusione con le date).

    Ho sottolineato in grassetto una questione che ha ben fatto notare rey: come ha fatto Shion a vivere per oltre 200 anni senza il dono del Misopethamenos, che invece ha ricevuto Dhoko? Tenendo buona l'idea che Kurumada con le date ha fatto una confusione allucinante, concordo con rey nel pensare che il povero vecchio Shion sia deceduto nel tempo che intercorre tra l'investitura di Seiya a Cavaliere di Pegaso e la Corsa alle 12 Case. Tuttavia i conti ancora non tornano, perché in quel periodo Arles era già diventato il Gran Sacerdote, di conseguenza Mu si sarebbe già accorto che qualcosa non quadrava e avrebbe sicuramente saputo della morte del suo maestro.
    Partendo dal presupposto che il Kuru è per definizione confusionario su molte cose, io sono della linea di pensiero che Shion sia stato ucciso da Saga durante la Notte degli Inganni, prima di andare a trasformare la neonata Athena in uno spiedino. Quindi, quello che ha dato l'Armatura di Pegaso a Seiya era già il nostro psicopatico preferito, che probabilmente si era alzato con il piede giusto.
    Senza contare che, da quel che si percepisce, il lato peggiore del Grande Sacerdote viene maggiormente allo scoperto quando iniziano le Galaxian Wars, che sono viste come uno spudorato atto di tradimento da parte di Bronze che 'usano la Cloth per motivi personali' e 'si sono messi al servizio di un'impostora'. Si era in periodo marziale, al Santuario.
    Per quanto riguarda la sua età veneranda, si potrebbe cercare una risposta nelle proprietà del Cosmo. Se non ti ammazzano in battaglia, a parte una malattia particolarmente debilitante, probabilmente i Saint hanno un'aspettativa di vita più lunga rispetto agli esseri umani comuni. Inoltre, Shion appartiene alla stirpe dei Lemuriani e, nel Canvas, anche Sage e Hakurei hanno raggiunto età mica da ridere. Magari è proprio una peculiarità della loro etnia.

    Quanto alla faccenda di Mu, ovviamente avrà percepito un cambiamento nel Cosmo del Grande Sacerdote. Magari, all'inizio, l'avrà attribuito al casino accaduto con 'il tradimento' di Aiolos... e chissà, magari Saga l'avrà allontanato lui appositamente, affinché non si facesse venire qualche sospetto, con la scusa di 'affinare la tecnica in patria'. Ma che poi, crescendo, abbia compreso che la persona dietro la maschera non era più Shion non ci sono dubbi. Così come sono sicura che sarà stato triste, ma non sarebbe stato da lui lasciarsi andare al senso di colpa. Cosa mai avrebbe potuto fare a sette anni, per aiutare il maestro contro un nemico chiaramente più esperto di lui? Probabilmente ha avuto contatti con Dohko più avanti, durante l'adolescenza e, data l'indole e il fatto che non aveva prove tangibili e inconfutabili dello scambio d'identità, ha preferito fare 'resistenza passiva' restandosene nel Jamir a riparare Armature senza tornare mai al Santuario. Può anche darsi che non sapesse se Athena era stata veramente portata via da Aiolos o se era stata 'recuperata'. Solo dopo, quando ha riparato l'Armatura di Shiryu e Seiya, ha capito che la Dea non era al Santuario, perché dei Saint con una tale rettitudine non avrebbero mai tradito.
    "Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo cominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle" (Carl Sagan, Cosmo)
    Il dolore del giovane MuIl dolore del giovane Mu

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. I cavalieri d'oro. Dal più vecchio al più giovane.
    Di Shaka Virgo nel forum Saint Seiya Anime
    Corsa alle Dodici Case
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 21-08-2013, 12:35
  2. giovane apprendista
    Di cristian3320 nel forum Presentazioni
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 21-12-2012, 20:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •