Tamashii Nations World Tour Mexico 2017L’evento più atteso dai collezionisti Myth di tutto il mondo si è concluso qualche giorno fa ed ha portato con sé alcune novità, tra cui alcuni prototipi votati tramite sondaggi ed altri già mostrati in passato e non ancora portati ufficialmente sul mercato.

Il Tamashii Nations World Tour questa volta ha fatto tappa in Mexico City, che ricordiamo essere uno dei punti cardine del merchandising Saint Seiya e che finalmente esaudisce il desiderio di molti: portare gli asgardiani tra le fila della linea EX!

Le novità Myth Cloth EX

Myth Cloth Ex Dubhe SiegfriedIl primo ad essere mostrato pubblicamente come Myth Cloth Ex è Dubhe Siegfried, meglio conosciuto qui in Italia come Orion, mostrando alcune migliorie ma, purtroppo aggiungo, anche alcuni difetti. Il difetto più importante è sicuramente la colorazione che differisce dalla versione animata rendendo l’armatura più simile ad una Surplice piuttosto che ad una God Robe. Si spera in una correzione futura ma i forti dubbi in merito rimangono.

L’altra novità riguarda sicuramente la comparsa di Julian Solo con abiti civili, che fa presagire ad una prossima versione di Poseidon in versione Myth Cloth Ex proposto, probabilmente, come uscita Premium. Non ci è stata ancora mostrata l’armatura purtroppo, ma sappiamo che in casa Bandai piace molto giocare con noi, specialmente se si attende un determinato personaggio da molto tempo.

Myth Cloth Ex Poseidon

Rimanendo in tema EX si riaffacciano anche Garuda e Minosse, già visti nei precedenti Tamashii ma anch’essi non ancora ufficializzati, Aphrodite e Camus Surplice (quest’ultimo sarà rilasciato a Settembre 2017 come Web Limited). In basso possiamo dare un’occhiata anche al Surplice Broken Set che potremo utilizzare per riprodurre la famosissima battaglia tra Camus, Shura e Saga contro Shaka nel capitolo Hades rivestendo i nostri cavalieri con armature semi distrutte.

Il “Classic” non muore mai!

Eh già, Bandai spiazza molti collezionisti che davano già per spacciata la linea Classic mettendoci sul piatto d’argento ben quattro prototipi, tra cui il solito Abel che abbiamo visto più volte in questi anni ma che questa volta potrebbe davvero vedere la luce in fondo al tunnel ed Athena Plain. Non è tutto, infatti tornano alla ribalta i Silver Saint con Dante di Cerbero, chiesto a gran voce dai sondaggi e Queen di Alraune (Mandragola) che continua a rinfoltire la schiera degli Specter!

Rivelazioni sul futuro Myth Cloth Ex e Classic

Grazie ad un’intervista rilasciata per DAM da Kiyoto Nishizawa, progettista Bandai della linea Saint Seiya, i dubbi e le perplessità di molti sul futuro di queste due linee sembrano essere fugati. Quel poco che ci viene rivelato riguarda una probabile imminente uscita di Shion in versione Surplice Ex che andrebbe a completare, in linea di massima, i personaggi principali tra gli Specter e la certezza di vedere la casta dei Marine, sempre in versione Ex, finalmente completata. Il primo a riprendere la serie dei generali marini dovrebbe essere proprio Poseidon!

Come già detto in apertura, gli asgardiani entrano di diritto in questa linea e Nishizawa conferma l’intenzione di voler portare l’intera casta sul mercato cominciando proprio da Dubhe, visto il forte interesse sulla serie di Asgard. L’obiettivo principale dunque è quello di continuare la linea Classic senza mollarla e proseguire in strade parallele quella degli Ex portando personaggi già rilasciati in passato in versione migliorata.

Cavalieri d'oro Soul of Gold con armi Libra

L’ultima info riguarda il Myth Ex Dohko di Libra God Cloth che conterrà nella sua confezione due volti extra di Mu e Saga che serviranno a riprodurre l’Athena Exclamation. Inoltre tutte le armi di Libra saranno impugnabili dai restanti Gold e per l’occasione è stato chiesto alla TOEI di creare delle immagini ad hoc utile a mostrarci i cavalieri d’oro con le armi in versione animata (in alto l’immagine).

Qui in basso l’intera intervista di Nishizawa.

Per concludere questo bel viaggio virtuale vi lascio con le immagini delle immancabili armature in scala 1:1 dei cavalieri d’oro, oggetto del desiderio di tutti i fan Saint Seiya, più la new entry che riguarda proprio Libra con la sua versione divina mostrata in object, davvero fantastica! Come sempre vi invito a lasciare le vostre impressioni qui tra i commenti ed a rimanere sintonizzati per le prossime novità.